Post

Visualizzazione dei post da gennaio 14, 2009

Avviso

Blog in manutenzione, ci sarà un piccolo ma necessario rallentamento delle pubblicazioni.

Come lavare e conservare la seta.

Immagine
La seta va lavata o a mano o in lavatrice usando il ciclo dedicato ai tessuti delicati. La temperatura massima consigliata sono 30 gradi. Se avete degli abiti in seta bianca un po' ingialliti, sporchi o maleodoranti, immergete il capo in una pentola con acqua molto calda ma non bollente, 3 cucchiai di sale fino o grosso, e il succo di 2 limoni per ogni 2 litri d'acqua. mettete un coperchio e lasciate il tessuto in ammollo per 1 notte o un'intera giornata. Per mantenere la seta sempre candida aggiungete 2 cucchiai di acqua ossigenata da 30 o 40V al detersivo (sia per lavaggio a mano, sia in lavatrice).  Come fare il lavaggio a mano: 1. Seta colorata: In una bacinella mettete: detersivo, acqua tiepida, 1 cucchiaio di sale per preservare i colori. Potete optare di usare il sapone di marsiglia al posto del detersivo tradizionale e quindi invece di mettere il sapone dentro alla bacinella, bagnate il capo e poi passate il panetto su tutto il tessuto. Immergete i capi nella bacine