Post

Visualizzazione dei post da aprile 14, 2010

Avviso

Blog in manutenzione, ci sarà un piccolo ma necessario rallentamento delle pubblicazioni.

Macchia di acido e anticalcare forte sulle piastrelle lucide del bagno e cucina

Immagine
[re-edited] Rovesciare prodotti molto acido sulle piastrelle lucide del bagno: se le mattonelle sono rimaste opache è molto probabile che l'acido abbia "consumato la superficie visibile del materiale, in ogni modo  si può provare a ricuperarle con bicarbonato e alcol. Cospargere il pavimento con bicarbonato quindi inumidire con acqua e alcol (1 bicchiere di alcol per litro d'acqua) e in più 1 cucchiaio di detersivo per piatto.  Strofinare il pavimento con una scopa o spazzolone e lasciare in posa per 15 minuti. Riempire  parzialmente uno secchio con solo acqua pulita per risciacquare il pavimento ed eliminare ogni residuo, Lavare il pavimento (per lucidare e rimuovere eventuali segni) con la seguente soluzione: circa 3 litri di acqua, mezzo bicchiere di aceto più mezzo bicchiere di alcol. Usare uno straccio morbido e strizzare bene. Asciugare se necessario (pavimento molto castigato o che tende naturalmente a formare macchi, segni di impronte ecc).  Con i tempo i

Bioinsetticida universale

Immagine
Ingredienti: rametti di timo o timo al limone foglie di menta 1 litro d'acqua 2 spicchi d'aglio 1 pezzettino (tipo mezzo cucchiaino di sapone di marsiglia) mettete tutti gli ingredienti in una pentola e fatte bollire la soluzione per 20 minuti. Tre ore dopo o anche il giorno dopo filtrate la soluzione e mettete su uno spruzzino. Spruzzate la pianta infettata con la soluzione quando non ci sia la luce solare direttamente sulla pianta. La prima settimana mettete 1 volta al giorno, poi sporadicamente caso sia rimasto qualche parassita. Per un effetto preventivo usate la soluzione 2 volte al mese su quelle piante più propense ad essere attaccate dai parassiti tipo la rosa o il crisantemo.