Post

Visualizzazione dei post da gennaio 31, 2011

Avviso

Blog in manutenzione, ci sarà un piccolo ma necessario rallentamento delle pubblicazioni.

Neutralizzare gli odori della cottura sulla piastra e pulizia della piastra.

Immagine
Se delle cose che stavate preparando sulla piastra si sono brucciacchiate (povero pane!!!) , oppure se è rimasto tanto grasso, dopo che avete finito di preparare le pietanze, cospargete la piastra con del bicarbonato di sodio. Il bicarbonato non solo aiuta nell'operazione di pulizia, ma neutralizza l'odore proveniente dalla piastra. Se sulla piastra c'è il carbone: cospargete con bicarbonato e poi aggiungete acqua il quanto basta per coprire il fondo. Se invece il problema è l'unto, cospargere con tanto bicarbonato. Poi per lavarla usate per primo dell'acqua calda risciacquate il bicarbonato e l'eccesso di sporco. A questo punto potete scegliere: O lavarla direttamente con detersivo (la piastra vieni pulitissima se prima la strofinate o con spazzola per stoviglie o spugna previamente passate nel sapone di marsiglia, poi risciacquo e una passata finale con detersivo o solo bicarbonato). Oppure cospargete la piastra un'altra volta con bicarbonato, poi mettet
Immagine
Prima di iniziare ad usare la piastra mettete in un pentolino 2 bicchieri di acqua, 1/2 bucchiere d'aceto e 15 gocce di olio essenziale di tipo verde forte (ex: cedro, muschio, bergamotto, eucalipto, pino, limone, cipresso ecc...) Questa miscela profumerà la cucina e neutralizzerà l'odore più forti. Potete lasciare il pentolino suol fuoco anche quando avete finito la cottura, aggiungendo un altro po' di acqua, aceto e olio.

Cancellare le macchie dai vestiti bianchi

Immagine
Se il vestito bianco che avete da poco lavato presenta qualche macchia marroncina, non rimettetelo subito in ammollo o in lavatrice, lasciatelo asciugare e quindi tamponate la macchia con dell'acqua ossigenata da 40V (quella cosmetica cremosa), e subito dopo appoggiate della carta velina (o carta assorbente sulla parte interessata. Quindi passateci sopra il ferro da stiro caldo (senza usare il vapore). Spesso con questa semplice operazione la macchia svanisce. Osservazione: le macchia di ruggine possono essere tolte applicando del succo di limone+sale fino sulla macchia e lasciando in ammollo per 1 ora, quindi lavare con sapone di marsiglia o detergente.