Post

Visualizzazione dei post da maggio 23, 2011

Avviso

Blog in manutenzione, ci sarà un piccolo ma necessario rallentamento delle pubblicazioni.

Ingiallimento su borsa di cuoio bianca

Immagine
Strofinare la macchia con sapone di marsiglia e risciacquare con panno umido. Strofinare la borsa con acqua ossigenata da 30 o 40 volumi, oppure con succo di limone salato. Chiudere la borsa in una busta di plastica trasparente. Il giorno dopo strofinare con sapone di marsiglia (usando una spugna leggermente umida) e risciacquare bene con panno umido. Per evitare l'ingialimento: 1 volta alla settimana, pulite la borsa con un panno umido e leggermente insaponato con sapone di marsiglia, poi risciacquare con un panno immerso in una soluzione fatta con acqua e acqua ossigenata da 30 o 40V (1 cucchiaio di acqua ossigenata per litro d'acqua). Strizzare bene il panno. La borsa deve asciugarsi per bene prima di essere messa a posto.

Macchia di corrosione da acido e/o prodotti aggressivi o sbiadimento su cotto/gress

Immagine
Per cancellare le macchie di corrosione (esempio contatto con acidi o prodotti chimici, oppure azione del tempo) dal pavimento, sopratutto dal cotto/gress rustico: preparate una crema abrasiva con polvere di pietra pomice+bicarbonato+acqua il tutto i.q.b per coprire l'intera macchia. Coprire la macchia con polvere di pietra pomice e bicarbonato, quindi strofinate con una spugna da cucina. Preparare una soluzione con 2 parti di aceto bianco e 2 parti di olio di lino crudo. Mettere poca miscela alla volta su un panno morbido asciutto tipo panno giallo e strofinate la macchia come per dare la cera (passando e lucidando allo stesso tempo). Lasciare in riposo per 1 giorno, quindi sgrassare con acqua saponata con poco detersivo per piatto a mano, risciacquare e asciugare. Polvere di pomice e olio di lino sono in vendita nei ferramenta e brico.

Come cancellare le macchie di tè e caffè dalla porcellana bianca

Immagine
Immergere le tazzine in una pentola piena d'acqua calda i.q.b per coprire la porcellana. Aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato per litro d'acqua, 2 cucchiai di acqua ossigenata da 30 o 40 volumi per litro d'acqua e 4 cucchiai di sale fino per litro d'acqua. coprire immediatamente la pentola, il giorno dopo lavare le tazzine normalmente a mano o in lavastoviglie. In alternativa all'acqua ossigenata potete usare 2 cucchiai di percarbonato di sodio per litro d'acqua.