Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato


Il profumo di pulito è importante quasi  quanto la capacità pulente del detersivo per il bucato e questo perché rievoca diverse sensazioni come la sensazione di freschezza e pulizia, il senso di benessere capaci di influenzare il nostro stato d'animo, l'effetto positivo sul nostro stato emotivo associato alla sensazione di relax e associazioni positive visto che gli odori sono associati a ricordi e esperienze gradevoli. Tuttavia esistono ingredienti capaci di profumare a lungo i tessuti senza ricorrere a sostanze sintetiche e addirittura dannose per l'ambiente.



È molto importante che il bucato risulti pulito e smacchiato, tuttavia il profumo è un fattore molto importante mentre si sceglie il detersivo e gli additivi per la lavatrice. Talvolta anche i prodotti più efficaci non riescono a rendere i panni profumati a lungo, oppure la fragranza svanisce man mano che i panni asciugano.

Metodi per rendere il bucato più profumato e ingredienti preziosi.


a) Eseguire un risciacquo (prima del lavaggio definitivo) con solo acqua fredda e succo di limone (circa un bicchierino da caffè). Un altro vantaggio è che il limone ravviva i tessuti bianchi, previene ingiallimento su biancheria bianca o di colore chiaro.

b) Creare un profumo apposito per il bucato da aggiungere al detersivo con l'utilizzo di alcuni oli essenziali particolarmente freschi. Una miscela fresca e primaverile può essere realizzata utilizzando 10 gocce di olio essenziale di cedro o pino, 10 gocce di olio essenziale di bergamotto, 5 gocce di olio essenziale di lavanda e 5 gocce di olio essenziale di geranio 

Variazioni: Aggiungere 5 gocce di olio essenziale di patchouli e 5 gocce di olio essenziale di arancio per un profumo più floreale e primaverile, oppure 5 gocce di olio essenziale di patchouli, 5 di olio essenziale di muschio di quercia e 5 di olio essenziale di vetiver.

Questa miscela di oli essenziali può essere aggiunta direttamente nella pallina del bucato insieme al detersivo, oppure qualche gocce su un fazzoletto e inserirlo nel bucato nel cestello come se fosse un foglio profumato per la lavatrice (può essere utilizzato anche in asciugatrice)


c) È possibile aggiungere alcune gocce di olio essenziale al proprio ammorbidente bio o sostituti come ad esempio l'acido citrico, l'aceto bianco o l'aceto di mele.

d) Sale profumato per il bucato: preparare uno decotto di fiori o fiori e foglie di lavanda, versare sale fino q.b. per assorbire l'acqua, macerare per almeno una settimana prima dell'utilizzo. Versare alcune gocce di olio essenziale se si vuole intensificare la fragranza. Come utilizzare: aggiungere 1 cucchiaino di sale ogni 5 kg di bucato.

I vantaggio dell'uso di ingredienti naturali in lavatrice. 


L'utilizzo di ingredienti naturali per lavare i tessuti può avere diverse importanti implicazioni positive, sia per la tua salute che per l'ambiente. Ecco perché è considerato un approccio vantaggioso:

Riduzione dell'esposizione a sostanze chimiche nocive: I detergenti tradizionali per il bucato spesso contengono una serie di sostanze chimiche aggressive come tensioattivi sintetici, sbiancanti ottici, profumi artificiali e conservanti. L'uso di ingredienti naturali riduce l'esposizione a queste sostanze, che possono essere irritanti per la pelle e potenzialmente dannose per la salute a lungo termine.

Minore impatto ambientale: I detergenti tradizionali spesso contengono fosfati e altre sostanze chimiche che possono inquinare le acque superficiali e causare danni all'ecosistema acquatico. Inoltre, la produzione e l'eliminazione di questi detergenti possono avere un impatto negativo sull'ambiente. L'uso di ingredienti naturali, come il sapone di Marsiglia o il bicarbonato di sodio, è più ecologico poiché questi ingredienti tendono a degradarsi più facilmente e causano meno danni all'ambiente.

Pelle sensibile:  Questi prodotti sono spesso meno aggressivi e meno inclini a causare reazioni cutanee, prurito o irritazioni.

Meno emissioni di sostanze inquinanti: L'uso di ingredienti naturali o detergenti ecologici può contribuire a ridurre le emissioni contribuendo a migliorare la qualità dell'aria e dell'acqua.

Sostenibilità: La scelta di ingredienti naturali spesso è associata a una filosofia di vita sostenibile. Molte persone cercano di ridurre la loro impronta ecologica scegliendo prodotti che richiedono meno risorse naturali per essere prodotti e che sono biodegradabili.

Riduzione dei rifiuti: In molti casi, è possibile utilizzare ingredienti naturali comuni come il bicarbonato di sodio o il aceto bianco per sostituire i detergenti convenzionali. Questo non solo riduce il consumo di confezioni di plastica e rifiuti, ma può anche essere più economico nel lungo termine.

In sintesi, l'uso di ingredienti naturali per lavare i tessuti può portare a una serie di vantaggi per la salute, l'ambiente e la sostenibilità. Tuttavia, è importante notare che le esigenze di pulizia possono variare a seconda del tipo di tessuto e del grado di sporco, quindi è consigliabile sperimentare e adattare l'approccio alle proprie esigenze specifiche.


Modificato il 15/9/2023


Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Come togliere la polvere di calce e/o cemento attaccata al pavimento