Post

Visualizzazione dei post da luglio 13, 2023

Avviso

Blog in manutenzione, ci sarà un piccolo ma necessario rallentamento delle pubblicazioni.

Consociazione tra piante dell'orto: salvia, lattuga e risultato.

Immagine
La consociazione tra piante è una pratica agricola che sfrutta gli effetti benefici delle interazioni tra specie diverse attraverso la complementarità delle piante, la promozione dell'impollinazione incrociata, la riduzione del rischio di parassiti e malattie, e l'ottimizzazione delle risorse, contribuendo dunque ad una coltivazione sostenibile e produttiva. Consociazione.  Nota anche come coltivazione associata o coltivazione compagnata, si riferisce alla pratica di coltivare diverse specie di piante in prossimità l'una dell'altra, in modo che possano beneficiarsi reciprocamente. Questo metodo è ampiamente utilizzato nell'agricoltura sostenibile e nell'orticultura, poiché offre una serie di vantaggi. La consociazione può essere basata su diversi principi. Uno dei più comuni è quello della complementarità delle piante. Le piante possono avere caratteristiche e bisogni diversi, e la loro combinazione o vicinanza strategica può risultare benefica. Ad esempio, alcu