Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

11 marzo 2009

Come ammorbidire gli asciugamani ruvidi


Se i vostri asciugamani sono diventati ruvidi la colpa può essere del detersivo. L'accumulo di detersivo, ammorbidente e calcare fanno indurire sempre di più gli asciugamani.

per ammorbidirli metteteli in una soluzione di acqua, aceto bianco (1 bicchiere per 2 litri d'acqua) e 2 cucchiai di sale grosso. lasciate in ammollo per 1 giornata e lavate in lavatrice usando l'aceto bianco al posto dell'ammorbidente. nella vaschetta dell'ammorbidente mettete 2 parti d'acqua e 1 d'aceto bianco.

Anche il sapone di marsiglia ammorbidisce i tessuti. Un ammollo in acqua tiepida e sapone sciolto può ammorbidire qualsiasi tessuto.

Lasciate perdere gli ammorbidenti che danno una falsa sensazione di morbidezza (valido per tutto il bucato). Servono soltanto a caricare di residui le fibre dei tessuti. L'aceto ammorbidisce e neutralizza i residui di detersivo e calcare e la pelle ringrazia visto che il sapone attivo che rimane nel tessuto può causare allergia.  E poi l'aceto risalta il profumo del detersivo e i tessuti dopo asciutti risultano profumatissimi.



3 commenti:

Vivere Verde ha detto...

Per Graziella:

cara, mi dispiace, senza volerlo invece di cliccare su pubblica ho cancellato il tuo post :=0, comunque ti rispondo visto che mi ricordo bene quello che c'era scritto:

in realtà gli asciugamani assorbono tutti i tipi di residui che trovano davanti: detersivo, calcare ecc.

L'importante quando si fa un carico con degli asciugamani e fare 1 risciacquo in più (in alcune lavatrice esiste l'opzione di fare un risciacquo extra durante il ciclo di lavaggio), eppure non lasciarli a lungo sotto il sole...

Anonimo ha detto...

Salve, sono Elena e leggo il vostro blog già da un mese. Li ho trovati molto utili i vostri consigli però da quando cerco di risparmiare seguendo i vostri consigli ho notato che spengo sempre di piu!! Prima compravo un detersivo e ammorbidente per lavatrice e un detersivo universale per tutti i superficiali e uno lavapiatti e duravano un mese. Poi comprando aceto, sapone, bicarbonato, acido citrico,ecc ecc spendo un sacco di soldi ogni settimana! E dov'è il risparmio?

Vivere Verde ha detto...

ciao elena, non so se hai notato ma lo scopo principale del sito è l'ecologia e non il risparmio, quest'ultimo vieni di conseguenza, dunque per questo motivo si usano l'aceto, il bicarbonato, il sapone ecc al posto dei detersivi più chimici.

eppure c'e anche chi nonsi trova bene con i detersivi normali, perchè non lavano bene, percvhè non smacchiano, perchè non sgrassano ecc, e dunque vogliono una soluzione alternativa

Io comunque risparmio, spendo 5 euro di aceto per pulire tutto, dalle superfici al bucato come ammorbidente, poi 80 cdentesimi di bicarbonato, 1 euro di alcol, poi sale e sapone di marsiglia. Il detersivo per bucato e anche per i piatti non è che ho consigliato uno o l'altro, ogni uno usa quello con cui si trova meglio, chi il biologico, chi l'ecolabel, chi quello normale, chi quello da discount, chi quello da 5 litri risparmio (piatto) e via dicendo.

comunque io non ho mai consigliato l'acido citrico, non so nemmeno quanto costi sinceramente, quindi magari vedi un po' se non stai esagerando con le quantità.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML