Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

14 aprile 2009

Come pulire e sbiancare la vasca da bagno


Una formula molto efficiente per togliere macchie di ruggine, calcare e ingiallimento:

la stessa quantità di succo di limone e aceto, sale e detersivo per piatti

fatte una specie di crema abrasiva e passate su tutta la vasca usando la parte verde della spugna. lasciate agire per 15 minuti e risciacquate. Potete poi ripetere l'operazione per averla sempre più bianca.


per le pulizie ordinarie usate una miscela di:

acqua (800 ml), 100 ml d'aceto bianco o 5 cucchiai di bicarbonato e 2 cucchiai di detersivo per piatti.

Mettete la miscela in uno spruzzino o vecchio contenitore di detersivo (se fatte la miscela con il bicarbonato è meglio usare un contenitore).

per profumare il prodotto potete usare degli oli profumati come cedro, eucalipto, lavanda, limone o pino.




17 commenti:

Anonimo ha detto...

buongiorno a tutti,
ma può andare bene anche per le vasche in resina?
ho sempre il terrore su cosa usare...è talmente delicata!
grazie!

Vivere Verde ha detto...

se dovrei togliere dei segni di ruggine puoi usare la ricetta con il limone, e per le pulizie ordinarie usa la miscela con bicarbonato che è efficace e più delicata.

grazie 1000 per la visita

:)

lucio ha detto...

salve sono a casa da solo e per pasare il tempo ho promesso a mia moglie (che però è in ferie) di pulire la vasca da bagno da quelle orribili machie di ruggine e calcare che sembravano stalarmiti calcaree tanto che non la usavamo più come vasca ma solo come doccia tanto era lo schifo. Girando qua e la nella rete mi sono imbattuto nella vostra ricetta"come sbincare la vasca da bagno"in meno di 20 minuti è tornata come nuova un caloroso GRAZIE se non ci foste vi bisognerebbe inventarvi.Le cose più semplici sono sempre sotto gli occhi di tutti ma nessuno le vede.
Lucio Panarelli

Vivere Verde ha detto...

mi fa' davvero piacere Lucio, e poi bravo!! hai fatto un gran bel gesto a tua moglie!!! :)

grazie per il feedback....

a presto :)

Jacqueline ha detto...

Salve, sono capitata per caso su questa pagina perchè cercavo un modo per sbiancare la vasca...anch'io come lucio ho una vasca ingiallita e piena di macchie,un po per colpa dell'acqua, un po per il fatto che è vecchissima..essa però non ha più lo smalto ed ho provato di tutto per tirar via questo schifo(candeggina, acidi, ecc) ma niente ha funzionato....ora proverò la vostra miscela e vi farò sapere se funzionerà...spero tanto di si ed incrocio le dita! Grazie mille, jacqueline

Vivere Verde ha detto...

aspettiamo bene Jac!!! :)

Anonimo ha detto...

ho anch'io un problema con la vasca però la mia e beige e ha perso il lucido. ho letto in internet di lucidarla con della cera per automobili, ma ho paura che faccia male alla pelle. allora ho provato con dell'olio di oliva, ma dura solo per poco tempo. hai un consiglio anche per me? grazie. marea

Anonimo ha detto...

o cavolo mi sono dimenticata di dire che la vasca non so se è di ceramica (io penso di si) o in resina. ciao e scusami. marea

Vivere Verde ha detto...

guarda marea, io non consiglierei di usare la cera, perché la vasca può diventare liscia e il rischio caduta è in agguato...
E poi col tempo la cera cede....

Però farla diventare come nuova è possibile soltanto se si usa un kit smaltatura in vendita nei brico, oppure potrai sempre ricorrere a dei professionisti.

Ma per migliorare lo aspetto può usare una pasta fatta con aceto, olio e sale fino.

Riempi mezzo bicchiere con metà aceto e metà olio vegetale (esempio, oliva, soia, lino ecc), più sale fino i.q.b per fare una crema. Mischia bene e passa su tutta la vasca. Dopo 15 minuti basterà lavarla con detersivo per piati a mano.

Padme Naberrie ha detto...

Grazieeeee!!! Abbiamo appena ristrutturato il bagno ma la vasca è rimasta la stessa ed ero crucciata per il fatto che stonasse col resto tutto nuovo e splendente... ma grazie a questo fantastico post è come nuova!!! Mia madre mi farà un monumento quando tornerà dal lavoro! XD

Vivere Verde ha detto...

ehhhh che meraviglia :) brava :)

meriti proprio una bella cena fatta ad hoc dalla mamma :)

Scent of Lavender_ ha detto...

Ciao!
Chissà se questo metodo funziona anche per la vasca del mio bagno, devo assolutamente provare. Stiamo per andare a vivere nella casa dei miei nonni ed è rimasta chiusa per ben 16 anni... Ieri, mentre stavamo dando una "mezza" pulita al bagno (in caso servisse durante i vari lavori), ho provato a pulire la vasca utilizzando dei prodotti portati da casa di mia madre che sono comunemente in commercio ma che io odio per questioni etiche. Ho usato un detergente per bagni e quello per gli scarichi pensando che fosse semplicemente sporca, a quanto pare è macchiata come anche il lavandino.. Secondo te anche se la vasca sono sedici anni che è rimasta inutilizzata e non pulita questo tuo rimedio può funzionare? Sai... Tutti provano e riescono, io con la sfiga che mi ritrovo non riesco mai! :)

Vivere Verde ha detto...

Guarda il limone con sale è bello portentoso per candeggiare e smacchiare le superfici del bagno, una volta un ragazzo m'ha detto che ha messo in pratica questo consiglio e m'ha detto che la sua vasca che era bella ingiallita era venuta come nuova. Tu provaci e magari lascia la vasca in ammollo per un bel po', magari anche da un giorno all'altro.

Per candeggiarla ancora di più puoi usare anche una "crema" con candeggina delicata e bicarbonato e lasciare da un giorno all'altro.

carlo de candia ha detto...

Buongiorno la mia vasca a causa di uno scaldabagno posto sopra in alto e difettoso ha riversato della ruggine all'interno della vasca facendola diventare color ruggine. Per sbiancarla posso usare il.metodo limone aceto detersivo e spugnetta ottenendo un buon risultato???? Grazie

Vivere Verde ha detto...

ciao Carlo avrai bisogno di limone, e sale fino da cucina.

Coprire la macchia con sale fino e strofinare con la metà di un limone ben succoso. Lasciare agire per 15 minuti, strofinare con una spugna e risciacquare.

Se rimangono aloni strofinare con una spugna cosparsa con sale fino e quindi bagnata con succo di limone e detersivo per piatti a mano. Lasciare in ammollo e risciacquare.

Ripetere finché la macchia non ci sia più

carlo de candia ha detto...

Grazie molto veloci nella risposta e mokto gentili......ora proverò e poi darò il risultato. Grazie di nuovo

Vivere Verde ha detto...

grazie a te

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML