Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

03 aprile 2009

Pulizia dei bruciatori del piano cottura


Non è una molto facile tenere puliti i bruciatori, e molte volte le incrostazioni non vanno via nemmeno con l'uso degli disincrostanti.

Però l'uso di uno di questi detersivi fai da te può risolvere la situazione:

1) Sapone di marsiglia e bicarbonato:

il sapone sgrassa e lucida, ed è capace di levare via le macchie e incrostazioni. Cospargete una spugna umida e insaponata (con sapone di marsiglia) con bicarbonato per poi strofinare il bruciatore.

2) Aceto, detersivo per piatti e sale fino:

Cospargete con sale fino una spugna inumidita con acqua e aceto (meglio se rosso), aggiungete alcune gocce di detersivo per piatti e strofinate i bruciatori. Poi basterà risciacquare.

I nostri detersivo per piatti all'aceto sono ottimi per pulire i bruciatori. Quindi eccolequi:




4 commenti:

Danda ha detto...

Ecco, grazie per le due soluzioni, proverò ad applicarle... ho dei bruciatori di ghisa, la cui superficie è ruvida e alcune macchie non riesco a mandarle via! Che cosa consigliate poi per la parte sotto in alluminio? Ho provato con l'aceto ma si è un po' opacizzato... non vorrei rovinarlo di più.
Grazie mille! I vostri consigli sono sempre utilissimi! ;)

Vivere Verde ha detto...

ciao Danda... :) prova ad usare dell'aceto caldo insieme a poco detersivo p piatti, oppure bicarbonato+detersivo per piatti.

jenni ha detto...

Cara vivere verde ho non solo i bruciatori in ghisa na anche il forno e entrambi si sono rovinati( come se fossero opachi o mangiati) . A differenza di come facevo normalmente , per il forno non ho mai voluto usare prodotti tossici, perchè essendo ventilato avevo paura di mandare tutte quelle sostanze nocive sui cibi. Come posso fare per pulirlo bene , levare le incrostazioni e se non chiedo troppo levare quegli aloni e macchie?? Sempre grazie per il tuo blog che è a dire poco preziosissimo.....sto diventando ecologic PROPRIO IO CHE ERO LA PRIMA AD INQUINARE .....

Vivere Verde ha detto...

ciao Jenni, dai pian piano, la cosa importante è che stai avendo la necessità di cambiare le tue abitudini, vedrai che ti sentirai meglio, anche a livello di salute e anche a livello di tasche... comunque per i brucciatori prova ad strofinarli con una miscela di suco di limone, sale e poco detersivo per piatti a mano (usa una spugna), quantità 1 cucchiao di sale fino per il succo di 1 limone. Oppure puoi provare a strofinarli con sapone di marsiglia (panetto da bucato+bicarbonato) usa una spugna, e poi riscicquali bene.

Per il forno dipende: alcune incrostazioni molto vecchia magari non potrano andare via, ma tanto il forno è per essere usato, quindi anche se rimane un po' incrostato non penso sia un problema, però, in ogni modo un buon disincrostante sarebbe una miscela di succo di limone+aceto+sale fino (1 bicchiere d'aceto, succo di 1 limone+1 cucchiaio di sale fino), mischiare tutto e passare con spugna sulle pareti del forno tiepido quasi caldo. Ammollo per 30 minuti e risciacquo. Nella ricetta se vuoi puoi aggiungere anch 1 cucchiaino di detersivo piatti a mano

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML