Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

31 maggio 2009

Come fare olio profumato e profumo


Questi oli profumati sono capaci di sostituire alla grande le acqua di colonia e i profumi. Per crearlo dovete iniziare da una nota di base versando alcune gocce nel olio di jojoba e si continua  fino ad ottenere un olio più fresco, o dolce, o aspro, dipende sempre dal gusto personale.

Confesso che fare l'olio profumato può costare un po' visto che dobbiamo acquistare degli oli puri di erboristeria, però il suo profumo oltre ad essere molto piacevole fa' bene alla pelle e gli oli essenziali fanno benne alla salute del corpo e mente.

Qui vi darò un po' di suggerimenti per creare degli oli con vari tipi di nota.

Per tutti usate 10 ml di olio di jojoba

Se volete fare un profumo vero e proprio da spruzzare dovete sostituire l'olio di jojoba con 10 m di alcol puro (comprato in farmacia).

a) Floreale: 10 gocce di patchouli, 10 di geranio, 10 di bergamotto, 3 gocce di sandalo, 1 di rosa, 2 di palmarosa, 2 di lavanda, 2 di limetta. Se non trovate la limetta potete usare la verbena.

b) Fruttato: 2 gocce di tonka, 1 di narciso, 1 di giaggiolo (iris), 2 di ylang ylang, 4 di pompelmo, 2 di vaniglia

c) Speziato: 3 gocce di patchouli, 3 di melissa, 1 di geranio, 3 di zenzero, 2 di coriandolo, 2 di limetta, 3 gocce di vetiver, 2 d'arancio, 2 di vaniglia, 3 di limetta (nuovamente).

d) Morbido: 2 gocce di sandalo, 3 di lavanda, 1 di miele, 2 di pompelmo

e) Seducente: 3 gocce di cedro, 2 di mirto, 3 di petit grain, 2 di issopo, 4 di limone.

f) Aspro e fresco: 2 gocce di pino, 1 di neroli, 1 di zenzero, 2 di bergamotto, 2 di verbena, 5 di pompelmo.

I miei preferiti sono il seducente e l'aspro.

Se volete fare del profumo vero e proprio da spruzzare dovete sostituire l'olio di jojoba per 10 ml di alcol puro comprato in farmacia.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

ricette molto utili,complimenti,mi metto subito all opera grazie.Carol

madaok ha detto...

vorrei fare un profumo con mille fiori ,sandalo ,bergamotto.mi sai aiutare nelle dosi

Vivere Verde ha detto...

per un perfetto equilibrio (o quasi) userei una proporzione di ad esempio: 10 gocce di millefiori, 8 di sandalo e 15 di bergamotto, visto che i primi due sono floreali (il sandalo è tra floreale e verde ma è comunque un po' marcante) e il bergamotto è più verde, penso che con questa proporzione si ottieni una miscela abbastanza equilibrata.

Antonino Rotondo ha detto...

Richiesta info
Salve gentilmente gradirei qualche consiglio per fare un profumo da olio essenziale solo di patchouli potete aiutarmi? Come alcool ho quello con dicitura etilico neutro purissimo al 96% (marca ALCOOLITAL) potrebbe andare bene? Grazie 1000 per il Vs prezioso aiuto

Vivere Verde ha detto...

ciao, l'alcol che hai acquistato è molto buono ma hai bisogno di acquistare dell'acqua distillata e la migliore in termini di purezza quella in vendita nelle farmacie.

Se vuoi che il profumo sia un po' più come quelli tradizionali che non sono proprio liquidi ma leggermente viscosi puoi acquistare della glicerina sempre in farmacia, inoltre la glicerina trattiene il profumo e abbassa la volatilità dell'alcol.

Di solito le proporzioni per fare un profumo oppure un'acqua profumata sono queste:

senza glicerina:

Profumo: 15% olio, 65% de alcol, 20% acqua
Acqua di profumo: 5% olio, 65% di alcol, 30% acqua

Con glicerina

Profumo: 15% olio, 65% de alcol, 15% acqua, 5% glicerina
Acqua di profumo: 5% olio, 65% di alcol, 25% acqua, 5% glicerina

Ad esempio: per 200 ml di profumo:

30 ml di olio, 130 ml di alcol, 40 ml di acqua oppure 30 ml di acqua e 10ml di glicerina

Antonino Rotondo ha detto...

Grazie 1000! Per la Vs risposta farò tesoro di ciò che mi avete scritto. Saluti ancora grazie

Antonino Rotondo ha detto...

Scusate ancora dimenticavo, ci sono delle procedure particolari tipo: lasciare a riposo la miscela per un tot di giorni al buio ecc. oppure sarà efficiente sin da subito? Spero le mie domande siano d'aiuto per altri. Saluti

Vivere Verde ha detto...

ciao Antonino, guarda fin da subito è già abbastanza buono però per avere un profumo più intenso e duraturo è sempre meglio aspettare 1 mese prima dell'uso

Se lo lasci in un posto fresco, lontano dalla luce e asciutto e di preferenza in una bottiglietta scura meglio ancora.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML