Passa ai contenuti principali

Mix di ricette di detersivo per piatti fai da te


Facciamo una compilation delle nostre ricette di detersivo fai da te per piatti. Ci sono per tutti i gusti... con aceto, limone, sapone, bicarbonato ecc.... Il vantaggio: ridurre la quantità di detersivi chimici che usiamo per il lavaggio delle stoviglie e eliminiamo l'uso di prodotti sgrassanti e anticalcare.


Detersivo per piatti al limone.

Questo detersivo è una bomba, sgrassa a fondo, elimina gli odori, è un ottimo anticalcare, lucida le pentole ed è disinfettante.


Ingredienti per 2 litri:

3 limoni
100ml d'aceto
detersivo per piatti classico o bio
3 cucchiai di sale fino
circa 1,5 litri acqua.

Dovete tagliate i limoni a fette fine, con tutta la buccia, mettere nel frullatore con un po' d'acqua e ridurli a una poltiglia molto fina. Poi portate la poltiglia al fuoco con il restante dell'acqua e il sale. fatte bollire bene per 30 minuti. Quando la miscela si raffredderà aggiungete l'aceto.
Mettete il detersivo per piatti (tradizionale) nel barattolo da voi scelto. Quanto detersivo per piatti? Io raccomando mezzo bicchiere, però dipendi un po' da voi. Però usate al massimo la dose necessaria per riempire 1/4 del contenitore dove volete mettere il detersivo. Magari all'inizio potete usare un pochettino più di detersivo perché all'inizio la mancanza di schiuma sembrerà strano.
Però tenete in mente che la schiuma non pulisce... in verità non serve ad altro che dare l'impressione di pulizia. per cui cercate di diminuire la dose di detersivo col tempo. Secondo me mezzo bicchiere basta e avanza, anche perché questo detersivo fatto con limone e aceto è molto forte già da sé.

Detersivo per piatti all'aceto:


Ingredienti: per 1 litro:

detersivo per piatti tradizionale o bio
100ml d'aceto bianco o rosso
800ml di acqua.

Questo detersivo è molto semplice, ma molto potente. basta un po' di detersivo per piatti diluito all'aceto e acqua per diventare davvero molto potente. E poi starete riducendo la quantità di detersivo ad essere gettato negli scarichi.
Come ho già precisato prima, la quantità di detersivo per piatti ideale ad essere aggiunto nella ricetta sarebbe mezzo bicchiere. però all'inizio se non siete abituati alla mancanza di schiuma potete riempire 1/4 del vostro contenitore con detersivo, per poi col tempo diminuire la quantità. Vedrete che non facendo tanta schiuma diventa più facile e rapido risciacquare le stoviglie.

Detersivo per piatti al Bicarbonato.

Il bicarbonato ha un ottimo potere pulente, neutralizza odori ed è anticalcare.

Ingredienti per 1 litro:

100 gr di bicarbonato
detersivo per piatti tradizionale o bio
acqua

Mettete in un baratolo, il detersivo per piatti (minimo di mezzo bicchiere, massimo 1/4 del vostro baratolo), il bicarbonato e l'acqua i.q.b per riempire il baratolo. Agitare e usare. Se volete potete usare qualche essenza profumata, tipo lavanda, pino ecc per profumare il detersivo.

Detersivo per piatti all'argilla (in pasta).

Questo detersivo è molto ecologico perché non ci sono tracce di detersivo tradizionale. é molto sgrassante, però magari non lascia le stoviglie lucide come quando si usano i detersivo sopra elencati, ma se per voi non è un problema ecco la ricetta:

Ingredienti:

100 gr. di argilla verde o bianca
100 gr di bicarbonato
4 cucchiai di amido o fecola
3 cucchiai di sale
50 ml di alcol
10 gocce di olio di calendola (opzionale)
10 gocce di olio di eucalipto, o cedro, o limone (opzionale)
200 gr. di sapone di marsiglia grattugiato o pasta di sapone di marsiglia.

1) Sciogliete il sapone in acqua i.q.b per scioglierlo;
2) Mettere dentro alla pentola con sapone l'argilla;
3) Mischiare bene e poi inserite il bicarbonato e l'amido
4) Aggiungere l'alcol (abbiamo detto 50 ml ma potete mettere di più se la miscela risulterà asciutta), il sale e gli oli.

Sapone di Marsiglia come detersivo per piatti.

Se volete usare il sapone di marsiglia come detersivo per piatti basta tenere un panetto in cucina e un po' di bicarbonato. Entrambi gli ingredienti messi insieme, sgrassano e puliscono bene le stoviglie. Se volete fare un detersivo unico fatte la pasta di marsiglia e aggiungete il bicarbonato. Se le stoviglie risulteranno un po' bianche dopo il risciacquo, lavatele con un po' d'aceto.

I PIU' SEGUITI

.