Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

01 febbraio 2011

Additivo per sbiancare e illuminare i tessuti bianchi

Non è la prima volta che suggerisco di usare il limone insieme ad altri ingredienti per candeggiare e ravvivare i bianchi, però in questo post darò la ricetta per fare un bel po' di "additivo al limone" per non dover preparare la miscela ogni volta che avete bisogno.

Per illuminare i vestiti bianchi un po' spenti (arriverà il momento in cui lo sbiancante ottico non riuscirà più a nascondere il grigio dei tessuti), potete fare questo additivo che servirà non solo a candeggiare, ma anche a illuminare e smacchiare i tessuti bianchi/chiari . Utile pure per voi che usate il sapone di marsiglia per lavare i tessuti.

Va messo in una bacinella in cui avete messo i capi in ammollo.

Ingredienti

succo di limone
buccia tagliata a pezzettini molto piccoli
sale grosso
alcol (rosa o bianco)

Preparazione

Estrarre il succo di limone e filtrare

Tagliare la buccia a pezzettini molto piccoli*

Aggiungere l'alcol e mischiare

Aggiungere il sale i.q.b per assorbire tutto il liquido (il sale non dovrà essere sciolto nel liquido, ma nemmeno dovrà restare tanto liquido non inglobato nel sale).

*potete anche non usare le bucce, però anche queste sbiancano.

Quantità

per ogni bicchiere di alcol aggiungere il succo e buccia di 1 limone.

Conservate in barattolo di vetro o plastica, non bisogna mettere in frigo.

Mettete 1 cucchiaio per ogni 2 litri d'acqua calda, poi immergete il vestito.

Ammollo per un minimo di 1 ora e poi lavatrice con normale detersivo+acqua ossigenata da 40V, oppure detersivo+percarbonato (sbiancante all'ossigeno attivo).

Un appunto: come tante di voi volete usare il detersivo direttamente in lavatrice farò questo appunto:

In questo caso sarebbe meglio usare soltanto il succo di limone e non la buccia.

Teoricamente, anche se nella pratica facendo dei test questo weekend (c'avevo di bucato bianco da lavare), ho avuto dei ottimi risultati, ovvero il bucato era candido e profumato, però in teoria, l'acido del limone potrebbe interferire con l'efficacia del detersivo visto che questo è alcalino, magari tutta questa interferenza non c'è, uno perchè il limone non è tanto acido e soprattuto perché in una lavatrice piena vieni diluito per bene che vuol dire che diventa meno acido, comunque se volete potete per primo fare un ciclo di risciacquo usando questa soluzione, e poi fare uno normale, vedete voi.

27 commenti:

zuccacapricciosa ha detto...

Ciao Nikka, un'altro delle tue "ecoricette" meravigliose, grazie. Volevo chiedereti una cosa, vorrei aggiungerti anche alla mia homepage e cercavo qui nel blog il gadget per l'iscrizione ai post, ma non lo vedo... non voglio perdermi nemmeno uno dei tuoi preziosi consigli. ^___^ grazie, ti auguro una buona giornata.

Anonimo ha detto...

è vero, il bianco prima o poi si spegne, ma questa mi sembra proprio una bella idea. mi metto subito all'opera. grazie e ciao. marea

Anna ha detto...

Ciao V.V. trovo straordinario questo post, forse perché mi piace tanto il limone, ma non è possibile usare questa miscela direttamente in lavatrice? Grazie con un bacione
Anna

Vivere Verde ha detto...

ciao :)

Anna volendo si può però mettere in lavatrice, in ammollo il prodotto ci sta più tempo a contatto, ma anche in lavatrice va bene, bastano 2 cucchiai

Vivere Verde ha detto...

X Zucca

ciao cara, grazie 1000, guarda la prima cosa che dovrai fare è accedere al tuo blog mettendo password ecc, poi apri il mio e nella barra in alto ci sarà scritto segui.

Elisabetta ha detto...

Ho messo tutto in ammollo...appena finito il bucato ti faccio sapere com'è andata, grazie per i tuoi preziosi consigli!

Vivere Verde ha detto...

grazie a te Eli :)

Elisabetta ha detto...

Allora: l'alone giallo si è decisamente sbiadito, secondo me al prossimo lavaggio sparirà del tutto, ho avuto un pò di difficoltà a gestire le scorzette di limone durante il risciacquo...temevo potessero otturare lo scarico del lavandino. Comunque la cosa più bella è stato stirarli...un dolcissimo profumo di agrumi si è sollevato con tutto il vapore, fantastico!!
Grazie e buona giornata!

Elisabetta

obiettivoricette.blogspot.com

Elisabetta ha detto...

Allora: l'alone giallo si è decisamente sbiadito, secondo me al prossimo lavaggio sparirà del tutto, ho avuto un pò di difficoltà a gestire le scorzette di limone durante il risciacquo...temevo potessero otturare lo scarico del lavandino. Comunque la cosa più bella è stato stirarli...un dolcissimo profumo di agrumi si è sollevato con tutto il vapore, fantastico!!
Grazie e buona giornata!

Elisabetta

obiettivoricette.blogspot.com

Clio ha detto...

Domenica dovevo fare la lavatrice settimanale con tutto il bucato bianco... ho messo nel cestello mezzo limone senza semini... e una volta finito il lavaggio e fatta la centrifuga ho tirato fuori i capi veramente più bianchi e profumati.

Inutile aggiungere che non uso assolutamente ammorbidenti, bensì l'aceto bianco.

Vivere Verde ha detto...

ciao Eli, ciao Clio....

l'effetto limone diventa sempre più forte nel tempo, nel senso che pèiù lo usi, più la roba diventa chiara. Comunque come inizialmente questo "addittivo" è stato creato per l'ammollo non ho pensato alle scorze, comunque usandolo in lavatrice magari sarebbe meglio usare soltanto il succo, poi comunque farò un appunto sul testo...

comunque per la roba mooooooolto ingiallita si può sempre bollire il tessuto in acqua, fette di limone e sale.

Anna ha detto...

Ciao V.V., l'ho provato e funziona benissimo e lascia veramente un ottimo profumo. Volevo chiederti se posso usarlo anche per l'ammollo delle camicie per togliere quel giallino che ogni tanto rimane sui colli; lo su può usare anche per l'ammollo dei capi in lana bianchi o chiari? Grazie per i tuoi preziosi consigli. Un bacio Anna

Vivere Verde ha detto...

ciao Anna :)

per il giallino del collo delle camice funziona perfettamente!!! Per la lana usa il limone senza sale e in acqua fredda, ma con un breve tempo di ammollo perché la lana essendo un tessuto un po' particolare non si può mai sapere di preciso cosa succede.

bacio a te

Federica Chiappini ha detto...

Ciao, avrei bisogno di un composto spray per sbiancare un tessuto sintetico.
Si tratta degli attacchi di una tavola da snowboard, che pertanto non posso mettere in lavatrice.... Non avendola usata per diversi mesi, gli attacchi che sono bianchi si sono ingialliti... Mi piacerebbe farli tornare al loro i candore originale.

Grazie per i tuoi preziosi consigli.

Vivere Verde ha detto...

Per sbiancarli prova a strofinarli con succo di limone bello salato. lascire in ammollo per 1 ora e quindi risciacquare bene- In pratica si usano 500 ml di acqua tiepida, succo di 1 limone, 2 cucchiai di detersivo per piatti e 4 cucchiai di sale da cucina.

Un'altra ricetta: strofinare gli attacchi con abbondante sapone di marsiglia (il panetto per il bucato a mano), e quindi spruzzare gli attacchi con candeggina delicata (quella all'ossigeno NON la varechina) o con acqua ossigenata da 40 volumi (usi o candeggina delicata o acqua ossigenata), lasciare in posa per 30 minuti e risciacquare bene.

Sissi ha detto...

Ciao ho preparato il mix come indicato. Ti chiedo un piccolo chiarimento. Dato che non ho modo di l ammollo posso aggiungere al mix salato anche il bicarbonato o è meglio evitare? Grazie mille!

Vivere Verde ha detto...

ciao Sissi, ma bicarbonato o percarbonato? Comunque se non puoi fare l'ammollo puoi o usare il mix + detersivo o meglio ancora fare un risciacquo a vuoto con il mix e quindi un normale lavaggio con il detersivo e volendo anche lo sbiancante.

Sissi ha detto...

Grazie per la risposta! Ti sto facendo mille domande ma sono una novellina con questi metodi. Volevo scrivere percarborato ... questa sera primo lavaggio tutto naturale delle lenzuola bianche di lino. Con la miscela di sale e aceto come ammorbidente. Ti farò sapere

Vivere Verde ha detto...

ciao Sissi, tranquilla se hai dubbi scrivimi e quando ci passo ti rispondo volentieri!!

Sissi ha detto...

Ciao ho provato la miscela le lenzuola sono uscite cangianti mmentre un accappatoio è rimasto ancora ingrigito. L unica cosa che non mi piace è che i capi usciti dalla lavatrice onorano di alcool e nonostante l aceto al posto Dell ammorbidente sono un po' duri ... come posso fare? Grazie ! Ps i pavimenti in legno lavati con acqua e aceto si segnano molto meno 😊😊

Vivere Verde ha detto...

hai usato il detersivo o il sapone dopo aver usato l'addittivo?

Sissi ha detto...

Sì ho usato un detersivo bio liquido per il bucato

Vivere Verde ha detto...

ok Sissi allora aggiungi qualche cucchiaio di bicarbonato nel cestello insieme al detersivo e volendo qualche goccia di olio essenziale e vedi un po' come viene

Sissi ha detto...

Ok provo e ti faccio sapere 😉

Sissi ha detto...

Ciao cara, purtroppo il lavaggio con alcool + sale e limone non fà per me. Nonostante abbia aggiunto aceto con qualche goccia di olio essenziale l'odore di alcool sui tessuti mi da noia...
Peccato! Hai una ricetta alternativa? Mi serve per sbiancare accappatoi, asciugamani e lenzuola tutti rigorosamente bianchi e macchiati nonchè un pò ingrigiti dal tempo.
Grazie!

Vivere Verde ha detto...

ciao Sissi nel blog ci sono diverse ricette per il candeggio basta selezionare l'etichetta "candeggio" oppure inserire la parola bucato o candeggio nella casella di ricerca in alto nella pagina del blog e potrai vederle e scegliere quella che fa per te

Sissi ha detto...

Grazie mille!

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML