Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

27 aprile 2011

Macchie di muffa persistenti sugli asciugamani e altri tessuti

  1. Mettere in una pentola acqua i.q.b per coprire gli asciugamani+fette di limone con la buccia (1 limone per litro d'acqua)+1 cucchiaio di sale grosso per litro d'acqua+1/2 bicchiere di aceto bianco per litro d'acqua. Mettere i tessuti in bacinella e quindi versare sopra l'acqua,
  2. Chiudere la bacinella con pellicola e lasciarla se possibile sotto sole.
  3. Il giorno dopo mettere i tessuti in lavatrice e risciacquare i tessuti (ciclo del risciacquo della lavatrice).
  4. Quindi scegliere il ciclo di lavaggio 60 gradi (o comunque la temperatura massima che il tessuto possa sopportare, però non scegliete il ciclo a 90 gradi, il massimo è 60) mettendo nel cestello insieme ai tessuti: 1 panetto di sapone di marsiglia (tutto intero), 2 cucchiai di bicarbonato, 100 ml di acqua ossigenata da 40V o 4 cucchiai di percarbonato di sodio (sbiancante all'ossigeno attivo).
  5. Finito il ciclo fare un altro ancora (50 gradi) con detersivo per bucati e aceto bianco come ammorbidente.
** Se il tessuto è colorato (colori forti), alla fine del processo mettetelo in ammollo in acqua e aceto per 1 giornata per ravvivare i colori.
Separate i tessuti chiari dagli colorati prima di fare tutto il processo di smacchiamento.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML