.

12 giugno 2011

Detersivo per bucato fai da te sbiancante e smacchiante e detersivo per vestiti scuri



A volte il passaggio dal detersivo classico per bucato e il detersivo autoprodotto oppure il biologico può deludere nel senso che non si ha il classico bucato brillante di prima. Questo succede spesso perchè a volte non si aggiungono tutti gli ingredienti necessari che servono per lavare, smacchiare, addolcire, sbiancare ecc.
I normali detersivi sono una miscela di diversi ingredienti in cui ogni uno ha la sua funzione specifica, quindi per fare qualcosa a casa dobbiamo appunto usare non solo il classico sapone di marsiglia, ma anche di altre sostanze lavanti.

Ho preparato diverse miscele e queste qua sono quelle che mi sono piaciute di più, hanno smacchiato bene e anche sbiancato a dovere, sono relativamente facili da fare e sono durevoli. Quindi ecco le ricette:

Ricette

Bucato bianco e chiaro

100 gr di sapone di marsiglia grattugiato
1,5 litri d'acqua
500 ml di alcol bianco (liquori)
1 bicchiere di acqua di arancio o acqua di rose
2 stecche di vaniglia o 50 gocce di olio essenziale dalla vostra preferenza (una combinazione tipica da detersivi: 25 gocce di bergamotto e 25 gocce di lavanda), si può usare la stecca e l'olio.
1 bicchiere di soda solvay
1 bicchiere di percarbonato di sodio
bicarbonato
1 bicchiere di sale grosso da cucina

  • In una pentola mettere il sapone grattugiato, il sale e l'acqua, portare all'ebollizione, se necessario durante la "cottura" aggiungere più acqua poca alla volta.
  • Passati 5 minuti dall'ebollizione spegnere il fuoco e chiudere la pentola
  • Il giorno dopo prendere la crema formata (una crema bianca e densa) e passatela nel frullatore, la crema deve essere densa ma non dura. Se ci saranno molti pezzi di sapone ancora solidi portate nuovamente la miscela nuovamente su fiamma alta aggiungendo un po' d'acqua.
  • Prendere la miscela, mettere in un baratolo di plastica o vetro e aggiungere l'alcol, l'acqua di rosa o di arancio, e l'olio essenziale (se lo volete usare).
  • Mischiare bene, aggiungere la soda solvay e mischiare bene.
  • Aggiungere bicarbonato i.q.b finché la miscela diventi asciutta, non cremosa ma nemmeno molto secca, una miscela che possa essere facilmente presa con cucchiaio. Poi aggiungete il percarbonato e mischiate bene.
  • Mettere le stecche di vaniglia (però se volete usare la vaniglia dovete preparare il detersivo per usarlo 1 settimana dopo).
  • Per 5 kili di bucato normalmente bastano 3 o 4 cucchiai, dipende da quanto sia sporco.

Per un bucato ancora più bianco potete fare un risciacquo finale con questo additivo:

succo di 4 limoni
1/2 litro d'acqua
1 bicchiere di alcol bianco o alcol rosa
sale grosso da cucina

  • Mettere in una pentola con acqua il succo di 4 limoni+la buccia dei limoni tagliata e pezzettini non tanto piccoli
  • Bollire
  • Passati 5 minuti dall'ebollizione, spegnere la fiamma.
  • Quando il liquido sarà freddo, filtratelo bene e aggiungete l'alcol. Poi aggiungete sale i.q.b finchè tutta la miscela sia inglobata al sale (si farà una specie di "sale da bagno"). 2 cucchiai circa per 5 kili di bucato.
Vestiti Scuri:

Tutti i passaggi di prima però non si usa il percarbonato.

Setta:

Lavaggio a mano con sapone di marsiglia o detersivo specifico per delicati, per sbiancare: ammollo in succo di limone e sale

http://vivereverde.blogspot.com/search?q=setta

PS: ovviamente a casa non possiamo fare un detersivo come quello industriale, il bucato brillante è il frutto della miscela di diverse sostanze chimiche come lo sbiancante ottico, il fosforo, gli enzimi ecc, però quello non vuol dire che con il detersivo fai da te non sia possibile avere un bucato smacchiato e bianco, però magari non sarà extrabrillante come quello della pubblicità.

4 commenti:

Mammatrafficona ha detto...

Ma la ricetta che hai messo è tipo una rielaborazione del celebre Sonia e Sartana?
Come ti trovi?
Io sto sperimentando...
Secondo te la soda solvay fa scolorire i tessuti? Qualcuno dice che "invecchia" i colori...

Vivere Verde ha detto...

Ciao :)

Non lo so perché non conosco Sonia e Sartana :)))

Comunque è da un sacco di tempo che uso della soda solvay per i capi e mi trovo bene e comunque per preparare un detersivo per bucato vero e proprio avendo a che fare con un'acqua cosi dura come la nostra la soda solvay è davvero necessaria poiché il bicarbonato da solo fa fatica e di conseguenza il sapone non riesce ad agire al 100%

Comunque purtroppo i colori dei capi proprio per la loro natura tendono a sparire e invecchiare perché da una parte vengono asportati duranti i lavaggi e dall'altra parte per colpa dei processi di ossidazione e luce.

Per quanto riguarda la soda la cosa importante è che i capi vengano risciacquati bene e meglio ancora se si usa una sostanza acidificante per sciogliere un qualunque residuo (consiglio valido anche per chi usa i normali detersivi in polvere), quindi via all'aceto, aceto di mele, acido citrico o succo di limone al posto dell'ammorbidente.

Per quanto riguarda il detersivo della ricetta esso è più specifico per il bucato bianco poiché l'alcol illumina e combatte il grigiore, il sale smacchia illumina e combatte l'ingiallimento, l'acqua di arancio e di rose ammorbidisce e profuma soprattutto se vengono aggiunti gli oli, la soda addolcisce l'acqua ed elimina le macchie di grasso, stesso discorso per il bicarbonato e il percarbonato assieme al sapone lava e sbianca.

Per fare un detersivo per i capi scuri basterebbe levare il percarbonato e volendo si potrebbe usare soltanto il bicarbonato e non la soda da bucato (da fare il test) a me piace usare la soda :)

morvalove ha detto...

Ciao, volevo chiedere: ho provato a fare il detersivo sbiancante, ma dopo aver fatto bollire l'1,5 litri di acqua con i 100 gr di sapone e il bicchiere di sale, il risultato è stato un liquido "molto" liquido e non una crema densa come scritto. Ho fatto bollire il tutto x 5 minuti come scritto e ho aspettato x frullare il giorno dopo come scritto. Dove ho sbagliato, secondo voi? Non si come fare x non buttare tutto!!! Aiuto!!! Grazie mille. Morena

Vivere Verde ha detto...

Ciao Morena, ma hai messo il percarbonato e la soda? Ti dico questo perché praticamente ho consigliato questa quantità di acqua perché la soda e il percarbonato tendono a gonfiarsi e incorporare l'acqua e se non c'è tanta il detersivo può diventare molto duro...

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML