Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

28 gennaio 2013

Sistema di riscaldamento solare casalingo fatto con bottiglie PET e buste del latte


Nella città di Tubarão, Stato di Santa Catarina-Brasile un cittadino ha avuto una idea molto interessante e creativa per riutilizzare le bottiglie di plastica e le buste del latte: è riuscito a costruire dei panelli solari per riscaldare l'acqua.

Il commerciante José Alcino Alano di 54 anni ha creato il sistema di riscaldamento dell'acqua unendo le bottiglie, le buste e alcuni tubi in PVC. Le buste sono state tagliate e i tubi dipinti di nero opaco per assorbire l'energia solare. Le bottiglie avvolgono i tubi dove l'acqua passa per mantenere il calore "effetto serra". L'acqua esce dal serbatoio a temperatura ambiente, passa lentamente nel sistema, la sua temperatura si innalza  e torna al serbatoio. Il ciclo costante  dura 6 ore e l'acqua raggiunge 38 gradi d'inverno e 50 gradi d'estate e pensate che nel sud del Brasile le temperature invernali sono molto basse como quelle europee.



Secondo il creatore del sistema d'inverno lui accende il riscaldamento elettrico dell'acqua al minimo perché l'acqua arriva tiepida alle tubature domestiche, d'estate a volte lui deve mischiare l'acqua riscaldata dal sistema con acqua fredda perché a volta questa raggiunge alte temperature.

José Alano usa questo sistema dal 2002 e tutto è nato perché era infastidito dallo spreco di plastica e altri materiali e quindi ha voluto elaborare un sistema per utilizzare questi rifiuti.

Nella sua casa il sistema riscalda l'acqua dei due bagni con un costo di costruzione di 45 euro. Lui vuole realizzare un sistema più grande però per ora riesce a risparmiare 120 Kw di energia elettrica al mese. Adesso il commerciante sta portando il suo sistema alle scuole, asili nidi ecc.

Ulteriore aggiunta:

Ho trovato una specie di "manuale" preparato dal governo dello stato de Paranà-Brasile i cui c'è un passo passo del progetto creato e brevettato dal Signore José Alano. Purtroppo l'unica lingua disponibile è il portoghese, però penso che in ogni modo si riesca ad avere un'idea generale

Progetto qui




Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML