.

12 dicembre 2013

Organizzare l'angolo lavanderia per risparmiare tempo e fatica








Un posto lavanderia organizzato vi aiuterà a risparmiare tempo e quindi a sbrigare le faccende.

Alcuni consigli per ottimizzare organizzare la lavanderia:

a) Mettete due cesti per i panni sporchi: uno per i tessuti bianchi e chiari e un'altro per i tessuti scuri e colorati. In questo modo ci vorrà meno tempo per separare i capi da lavare

b) Mettete una mensola, una scatola in plexiglas o armadietto nell'angolo lavanderia per mettere i detersivi per il bucato e un cestino per riunire spazzole, spugne e sapone di marsiglia 


c) Acquistate delle bacinelle di dimensioni diverse per poter sistemare il carico di bucato appena tolto dalla lavastoviglie. Le bacinelle vanno sistemate una dentro l'altra per non occupare spazio e quindi mettetele in un angolo o anche sulla lavatrice quando questa non viene usata.

d) Lasciate alcuni appendiabiti in lavanderia in modo che possiate appendere alcuni capi come giacche e camice in modo che da evitare le grinze.

d) Sistemati i vostri prodotti imballati in scatole in dei vecchi baratoli di plastica o di vetro. Le scatole di solito assorbono umidità e di conseguenza il prodotto (come ad esempio il sale, la soda da bucato, il percarbonato, il bicarbonato ecc), che può o fuoriuscire o indurire.

Scrivete i nomi e conservate sempre i misurini che vengono assieme ad alcuni prodotti perché servono sempre. Inoltre vale la pena conservare tutti gli spruzzini. Se non li avete fatte come me: chiedeteli alle amiche quelli che avanzano.  Se non avete dei misurini potete lasciare dei cucchiai (normali o di plastica) nella zona detersivi.



e) Vale la pena mettere i prodotti liquidi come ad esempio i fai da te come ad esempio il detersivo per pretrattare le macchie, il collo e polsini oppure dell'aceto bianco, la candeggina delicata ecc per poter spruzzare i capi (come ad esempio la zona ascellare delle magliette e camice con aceto o aceto+candeggina delicata), in questo modo non rischiate di usare più prodotto del necessario e l'uso è molto più veloce.

f) Togliete i panni asciutti dallo stendino e metteteli in una scatola in plastica chiusa per trasportarli dentro casa. Appena potete piegate quelli che non bisogna stirare e sistemateli nell'armadio cosi non si accumula una montagna di panni nella zona dedicata alla stiratura.



2 commenti:

manu' ha detto...

Verde buonissimi consigli,spiazzata gia' dal primo! ; ) Nella mia lavanderia c'e anarchia da troppo tempo,devo prendere coraggio e il tuo post mi spinge a fare!!!grazie!!

Vivere Verde ha detto...

ciao Manu :)

guarda... mettere a posto il disordine è noioso e si fa un sacco fatica :) però devo dire quando quando si inizia a ordinare per bene uno ci si abitua pure, e spesso si riesce a mantenere le cose belle in ordine

Grazie a te!!!

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML