.

26 marzo 2014

Perché alcune persone amano vedere la propria città sporca e piene di cacche di cane?


Tornerò ad un argomento già trattato altre volte però secondo me vale la pena parlarne perché è un problema vero e proprio: Come mai certi padroni di cani non rispettino il prossimo e la propria città non raccolgono i bisogni dei cani???

Io ho un cane e lo difendo fino alla morte però non sognerei mai e poi mai di lasciare i bisogni dei cani sui marciapiedi, parchi, vasconi e via dicendo e odio tantissimo vedere tutte quelle cacche di cane dappertutto in città.

E' proprio un comportamento che non riesco a capacitarmi, proprio nel senso che non so come una persona abbia il coraggio di andarsene e lasciare la sporcizia per terra. 

Io evito anche di fare con che il mio cane faccia la pipi su muri e pavimentazione ma soltanto sugli alberi e sulla terra in modo che venga assorbito. 

Secondo me il problema è che in molte città (e a Roma funziona in questo modo) anche se è prevista una multa nessuno la fa e le persone credendo di essere al sicuro si sentono libere di sporcare ovunque.

Il risultato di questo comportamento incivile sono tanti: i non proprietari di cani iniziano ad odiare i cani che poverini non hanno assolutamente colpa visto che sono animali e magari rischiano che qualche ignorante li avveleni o inizi ad avvelenare tutti gli animali, i cani degli altri sporcano le zampe o/e contraggono vermi e malattie, uno si sporca le scarpe ecc.

Inoltre molte persone si lamentano che i cani non possono accedere alle spiagge però avete mai pensato che magari questo rifiuto è frutto del cattivo comportamento dei proprietari di cani? Per carità, ci sono diversi ignoranti che se la prendono con gli animali a prescindere, però anche il fatto di avere le città sommerse di cacca non aiuta assolutamente. All'estero ci sono alcune città davvero molto pulite e le persone possono accedere ovunque con i cani perché nessuno aspetterebbe mai che qualcuno possa lasciare le sporcizie per terra.

E' bene riflettere e iniziare ad amare la propria città dimostrando con i fatti e non solo con le parole.

4 commenti:

Mammatrafficona ha detto...

Qua è uguale, eh, e siamo nel civilissimo Trentino... al parco giochi del mio paese bisogna fare lo slalom tra le cacche di cane... e i proprietari fan finta di niente...

Vivere Verde ha detto...

Quando sono in Trentino raccolgo sempre i bisogni del mio cane quando li fa nei sentieri o vicino, però ho visto che molti non lo fanno perché tanto è montagna tanto è bosco... però una volta ho visto una turista tedesca arrabbiatissima perché aveva messo il telo per terra per prendersi un po' di sole e zac, ha messo su una cacca de cane e ha sporcato tutto il telo pensa che schifo!!

Laura ha detto...

Il problema penso risieda in parte nel fatto che sempre più ogni persona è convinta di esserci solo lei a questo mondo, e gli altri non esistono: c'è un egoismo generalizzato che fa sì che stiano aumentando tutte le forme di inciviltà, che poi significa mancanza di rispetto per le altre persone.

Vivere Verde ha detto...

è vero, oltre ai bisogni dei cani vediamo in giro materassi, mobili vecchi, spazzatura, bottiglie, cartoni della pizza.... una cosa tremenda!! Ma se sono proprio i cittadini a disprezzare la propria città como possiamo aspettare che gli amministratori rispettino e migliorino gli spazi pubblici?? A volte costruiscono pure delle cose carine (qui sotto casa hanno fatto ben 3 parchi), però alla fine sono diventati delle scariche a cielo aperto!!

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML