.

31 maggio 2014

Metodo degli spruzzini per organizzare le faccende e risparmiare tempo e soldi


Cosa vuol dire il metodo degli spruzzini? Vuol dire prendere i vostri detersivi in baratolo, versarli in degli spruzzini e quindi catalogare.

Quali sono i vantaggi? Di solito quando utilizziamo i detersivi a volte versiamo più di quel che basta. Ad esempio spesso mettiamo 1 tappo di detersivo nell'acqua del secchio quando invece basterebbero 3 o 4 spruzzate. Come ho già detto l'eccesso di detersivo non fa altro che creare della patine/macchie indesiderate sul pavimento, invece con poco detersivo il rischio è minore. Usando questo metodo per almeno 1 mese constaterete che vi rimarrà più prodotto del solito.



Inoltre il metodo degli spruzzini è ottimo per organizzare gli spazi visto che occupano meno spazio rispetto ai baratoli ed è utile per organizzare il tempo visto che si fa prima a prendere uno spruzzino, spruzzare le superfici o una spugna e quindi risciacquare senza sprecare il detersivo che magari si rovescia e sono soldi buttati.

Potete mettere qualche spruzzino in bagno, alcuni in cucina e alcuni in zona lavanderia.

Esempio:

Bagno:
spruzzino con detersivo fai da te all'aceto, spruzzino con aceto puro, spruzzino con alcol, spruzzino con candeggina delicata e spruzzino con qualche detersivo biologico/ecologico

Oppure potete sistemare tutti gli spruzzini in un armadio apposito.

Prendete un pennarello e scrivete i nomi dei detersivi sulla confezione avendo la cura di mantenerli sempre lontani dalla portata dei bambini.

Potete acquistare gli spruzzini nei casalinghi e vale la pena poiché durano molto, oppure mettete sempre da parte gli spruzzini dei prodotti acquistati oppure chiedeteli alla famiglia/amici (io lo faccio e ormai me li danno anche quando non li chiedo, li metto in uno scatolone e li uso quando ne ho bisogno). Diciamo che questo è un investimenti iniziale al progetto...

Quindi questo è un metodo valido per risparmiare tempo e prodotto e anche per organizzare le faccende.


4 commenti:

sonia a. ha detto...

Ciao, vi seguo sempre con molta attenzione. Anch'io uso il metodo degli spruzzini da un po' :) è magnifico!! li tengo separati in bagno cucina lavanderia. Mi è sempre rimasto un dubbio, quando preparo uno spruzzino 50%aceto 50% acqua e mi resta nello spruzzino, l'aceto perde la sua forza anticalcare/sgrassante? Grazie per l'eventuale risposta, Sonia.

Vivere Verde ha detto...

ciao Sonia, direi più o meno perché diciamo che accadono delle interazioni a livello chimico e anche a livello biologico che possono interagire con la miscela cosa che può accadere anche ai detersivi tra l'altro magari a ritmi più lenti poiché loro hanno meno acqua e tanti conservanti. Però parlo di tempi lunghi tipo 6 mesi ad esempio....

Comunque per rafforzare una miscela se la senti un po' fiacca basta aggiungere un po' di aceto tipo 3 o 4 tappi.

sonia a. ha detto...

Grazie mille della risposta :)
Buona giornata, Sonia.

Vivere Verde ha detto...

ma di nulla :) buona giornata anche a te :)

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML