.

10 giugno 2014

7 passi fondamentali per realizzare un progetto a medio-lungo periodo


Quante volte sogniamo di acquistare un bene, realizzare un progetto, fare una cosa importante, mettere soldi da parte per una causa importante o un viaggio ecc ma non ci riusciamo... Il sogno rimane nel cassetto e di li non esce proprio. Magari il problema è che non sapete come organizzarvi per raggiungere i vostri obbiettivi. Questo passo passo molto basico può darvi una mano per iniziare ad  sbozzare il vostro "piano di azione" arrivare alla meta:



1) Mettere il progetto come punto focale centrale, ad esempio se il progetto è quello di acquistare una macchina allora il punto centrale è MACCHINA.

2) Tempi realistici: facendo un po' di calcoli è necessario stabilire un tempo per raggiungere la meta, ad esempio voglio acquistare la macchina tra 1 anno. E' inutile stabilire un tempo molto corto (non riuscirai e abbandonerai l'idea di fare progetti), o troppo lunghi (implica perdita di motivazione).

3) Fare i calcoli e seguire una routine: secondo i miei calcoli devo mettere da parte 200 euro a mese per acquistare la macchina, ok allora il modo migliore per realizzare questo intento è quello di costruire una tabella EXCEL oppure acquistare un semplice quaderno ed etichettare ad esempio "risparmi mensili per la macchina" e annottare tutti i risparmi fatti per questo intento. A cosa serve: molte persone non riescono a concludere un progetto o una aspettativa perché credono di poter controllare tutto mentalmente, però questa è una ricetta per il fallimento. L'essere umano è un soggetto molto visivo e quindi se si visualizza il frutto del sacrificio e dell'organizzazione (cifre scritte da qualche parte) automaticamente l'individuo viene non solo stimolato a risparmiare ma anche a conservare quei soldi (non spendere con altre cose) e anche a risparmiare di più (ad esempio non 200 euro ma 250).

4) Organizzazione: di solito risparmiare soldi vuol dire anche "stop acquisti" si perché oggi è difficile trovare qualcuno a cui i soldi avanzino tranquillamente a fine mese, quindi prima di stabilire la cifra da essere risparmiata dovete scrivere su un foglio tutto quello che potete fare per risparmiare: non comprare quello, risparmiare più energia, mangiare poche volte fuori casa ecc, insomma tutto quello direttamente legato a quello che vi serve per raggiungere l'obbiettivo e in questo caso specifico i soldi. Comunque una sottoregola importante è questa: scartate le idee ridicole ad esempio: mangerò solo pasta in bianco per 1 anno per risparmiare soldi, alla fine mi ammalerò e dovrò dare i soldi risparmiato ai medici e alla farmacia. Ed è importante seguire quello che avete stabilito.

Comunque esiste un metodo per organizzarsi: ad esempio per i tagli: si parte dalle cose più semplici a quello più difficili

6) Stabilire i pro e contro: dovete stabilire le azioni che vi porteranno al successo o all'insuccesso. Ad esempio: evitare di portare la carta di credito con sé e quindi di acquistare cose, evitare di invitare quell'amico ubriacone che vi costringe a comprare snack e birra ogni weekend, dire ai figli che non possono avere la ultima X Box ecc.

7) Seguire una routine: avete stabilito tutto: azioni, cifre, pro, contro ecc, allora dovete incorporare le regole, insomma queste devono uscire dal foglio, entrare nei vostri cervelli e condizionare la vostra vita. Solo con la ripetizione giornaliera è possibile raggiungere la meta.

Potete immaginare di essere un po' tedeschi.... in Germania le persone seguono le regole e la routine come un computer perfettamente programmato e questo è il motivo perché mentre il mondo naviga dell'onda della crisi la Germania sembra immune di questi problemi. In realtà il motivo non è la Merkel o l'Euro ma la loro organizzazione proprio come popolo e la loro praticità perché un tedesco parla poco e agisce molto e scarta subito i percorsi che possano portare a conseguenze inutili o disastrose, quindi prendete questa qualità come riferimento: meta stabilita, convinzione, niente procrastinazione e precisione!!

Questa cosa della Germania mi fa ricordare una cosa: il film "Ricomincio da Capo".... è un film in cui un giornalista si sveglia sempre nello stesso giorno perché  intrappolato in un circolo temporale e ogni mattina, alle 06.00 in punto, viene svegliato dalla radio che trasmette sempre lo stesso brano musicale e la giornata trascorre inesorabilmente allo stesso modo della precedente questo perché è incredibile come in Germania le persone e anche i mezzi siano cosi precisi con gli orari che alla fine vedi sempre quelle determinate persone nella stazione e nei mezzi, arrivi sempre negli orari precisi tutti i giorni e vedi passare le stesse persone davanti a te, tipo scendi dai mezzi e vedi passare la ragazza con lo zaino nero e il signore con la bicicletta sempre in quel preciso orario.....

Per chi ama l'organizzazione o vuole impararla credo che la Germania sia il paese ideale. Un giorno un mio amico tedesco dopo aver dato un'informazione ad un turista spagnolo che era un po' perso m'ha detto: vedi, molte persone partono in vacanza e non si organizzano prima, non studiano la mappa della città e quindi non sanno dove andare e cosa fare... io sono rimasta ziiiiitaaaa :) mi considero una persona organizzata ma mi è già capitato di perdermi quando sono in vacanze e non solo, vabbè qualche difettuccio ci vuole....

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML