Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

23 luglio 2014

Fango ed erba: come lavare e smacchiare i pantaloni dei bimbi



È bello vedere i bimbi che si divertono ma a volte alla fine dei giochi i poveri pantaloni possono rimanere coperti di macchie di erba e fango al punto che il semplice lavaggio in lavatrice non riesce a rimuoverle.

Il modo più veloce per smacchiare i pantaloni e altri capi macchiati è questo:

a) Riempire un secchio con acqua bollente
b) Aggiungere alcuni cucchiai di bicarbonato
c) Aggiungere alcuni pezzettini di sapone di marsiglia oppure dell'acqua saponata con sapone di marsiglia (il mio suggerimento: insaponare una spugna da cucina con abbondante sapone di marsiglia, quindi immergerla in acqua e strizzarla per raccogliere il sapone. Ripetere l'operazione finché si riesca a riempire 1 intero bicchiere con l'acqua saponata), l'acqua saponata riesce a penetrare più a fondo nei tessuti rispetto ai pezzi di sapone o al sapone grattugiato. Potete in alternativa aggiungere 2 o 3 cucchiai di pasta di sapone di marsiglia.
d) In alternativa al sapone di marsiglia potete aggiungere alcuni cucchiai di detersivo per piatti biologico o a basso impatto ambientale (ad esempio un detersivo ecolabel). Potete optare per usare un detersivo per bucato però il detersivo per piatti ha un'azione più sgrassante.
e) Aggiungere 1 manciata di sale per conservare i colori oppure 2 cucchiai di percarbonato se i panni sono bianchi/chiari
f) Chiudere il secchio con con un asciugamano o coperchio. Ammollo per 1 giornata
g) Mettere il pantalone in lavatrice e lavare con normale detersivo aggiungendo 1 cucchiaio di percarbonato se il tessuto è bianco.
h) Se volete lavare il pantalone a mano e non in lavatrice dovete risciacquarlo, strofinarlo con sapone di marsiglia, risciacquare, immergere in acqua + un po' di aceto bianco, risciacquare leggermente e appendere. Se il pantalone è bianco potete strofinarlo con sapone+acqua ossigenata 40 volumi (quella per colpi di sole) oppure candeggina delicata.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML