.

17 luglio 2014

Trattamento liscianti/anticrespo naturale


Alcuni oli vegetali hanno la capacità di lisciare i capelli e il motivo è che questi contengono una buona percentuale di lisina un amminoacido presente anche nel filo di capello (i capelli sono composti soprattutto di lisina e cisteina ed entrambi fanno parte della cheratina).

Gli oli penetrano i pori del cuoio capelluto e la lisina viene immagazzinata nella zona cheratogena del filo e man mano che le cellule della matrice si riproducono vengono spinte verso l'alto e passano per la zona cheratogena e di conseguenza se quella zona è ricca in lisina i capelli guadagneranno in "peso" e quindi saranno più lisci o almeno meno ribelli, con meno volume, senza crespo e levigati (e anche più sani).



Possiamo dire anche che un capello ad esempio molto ribelle e con effetto nuvola si svilupperà verso il basso e non verso l'alto, un riccio molto stretto può diventare più boccoloso e un capello ondulato potrà diventare praticamente liscio (ogni capello reagirà a modo suo).

Comunque non basta che l'olio sia ricco in lisina ma deve essere anche penetrante, in realtà più penetrante è più lisina riesce a trasportare all'interno dei pori. Secondo il Journal of Cosmetic Science alcuni oli hanno la capacità di penetrare all'interno del filo per via della loro elevata affinità per le proteine del capelli e per il loro basso peso molecolare e l'olio di cocco sarebbe quello più penetrante. Inoltre questo Giornale ha pubblicato un interessante articolo sugli effetti dell'olio di cocco sulla bellezza dei capelli.

Il trattamento lisciante con gli oli funziona in questo modo: dovete usare almeno due oli ricchi in lisina e uno deve essere necessariamente l'olio di cocco, uno o due oli idratanti e se avete capelli grassi dovete aggiungere anche un olio anti grasso. Questa combinazione è ideale perché a volte gli oli liscianti (ricchi in lisina) non idratano o non donano malleabilità ai capelli e dunque la necessità di usare un olio idratante. Chi ha i capelli grassi deve usare anche un olio anti grasso per bloccare l'oleosità eccessiva. Comunque alcuni oli ricchi in lisina sono anche idratanti.

Quindi

Oli ricchi in lisina per lisciare o ridurre il crespo
Oli idratanti per donare malleabilità
Oli antigrasso per bloccare l'eccesso di oleosità (solo per capelli tendenzialmente oleosi)


Oli lisciante per valutare l'efficacia si prende in considerazione la percentuale di penetrazione nei pori del cuoio capelluto:

cocco 100%
germe di grano 40%
mandorle 50%
nocciole 30%
noci 30%
semi di zucca 20%
semi di girasole 20%
oliva 15%
ricino 10%

idratanti

mandorle
macadamia
avocado
nocciole
jojoba
argan
semi di vinacciolo
sesamo
semi di lino
karitè

antigrasso (sono oli essenziali e non vanno usati nei casi di gravidanza, allattamento e bambini molto piccoli)

OE di rosmarino
OE di limone
OE di arnica
OE di eucalipto
OE di menta piperita
OE di tea tree*

Formula di esempio:

350 ml di olio:

100 ml di olio di cocco (questo deve essere sempre presente)
50 ml di olio di germe di grano
50 ml di olio di semi di zucca
50 ml di olio di ricino
40 ml di olio di avocado
40 ml di olio di jojoba
10 ml di olio di rosmarino
10 ml di olio di menta

Quindi le proporzioni sono:

28,57% di olio di cocco
14,28% degli altri oli liscianti
11,42% di oli idratanti
2,85% di oli antigrasso

Se i vostri capelli sono secchi, danneggiati, crespi, porosi, aridi e/o afro non bisogna aggiungere gli oli antigrasso ma sarebbe raccomandabile aggiungere almeno 10 gocce di OE di tea tree* per ogni 100 ml di miscela per la miglior conservazione del prodotto.

Conservare in bottiglia scura al fresco.

Applicazione:

Passare sui capelli umidi, massaggiare bene il cuoio capelluto, pettinare delicatamente i capelli verso il basso, coprire con la cuffia per la doccia, aspettare 30 minuti e lavare.

Importante:

Dopo quanto tempo i miei capelli diventeranno come la seta? La risposta è da 3 mesi ad 1 anno questo perché dipende sempre dal tipo di capello: i capelli senza chimica e fini rispondono più in fretta, i capelli colorati con tinte chimiche rispondono più lentamente, i più spessi sono più lenti ecc.

Non necessariamente saranno lisci a spaghetto ma semplicemente avranno una forma più decente però è necessario essere costanti e fare il trattamento almeno 2 volte al mese.

C'è da dire che nonostante la miscela di oli sia ideale per il trattamento del capelli in generale sono i capelli "nascenti" ovvero la ricrescita quella che sarà più beneficiata perché come già spiegato le cellule che si riproducono raggiungono la zona cheratogena e acquisiscono la lisina che riempirà gli spazi donando "peso" ai capelli. Quindi c'è da aspettare comunque più il capello crescerà più noterete la differenza anche tra capelli vecchio e capello nuovo.

Cosa blocca una buona parte dell'azione penetrante/idratante degli oli: prodotti a base di oli minerali e paraffina liquida, trattamenti chimici come tinture chimiche, prodotti liscianti (soprattutto questi perché danneggiano gli amminoacidi) e le decolorazioni.







Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML