Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

13 settembre 2014

Basta con questa ridicola caccia alle streghe e via all'informazione: come comportarsi quando avvistiamo un orso


Visto che oramai si è aperta una specie di caccia alle streghe e in questo caso la strega è l'orso, un animale davvero fantastico ed stupendo che secondo alcuni merita di morire per la colpa di essere selvatico. L'orso è una creatura territoriale e il bosco è casa sua, siamo noi esseri umani gli invasori e non il contrario.

Gli orsi non amano avvicinarsi agli esseri umani anzi, di solito si mantengono alla larga e reagiscono quando provocati. L'orso che è stato avvelenato in Abruzzo è entrato nel pollaio di un signore e quando l'animale gli ha visto si è messo in piede. Nonostante ci sembri minaccioso ma questo gesto non ha niente a che vedere con un attacco vero e proprio ma è il modo utilizzato dall'orso per capire cosa sta succedendo e per trovare una via di fuga, tanto che appunto l'animale non ha staccato la testa al proprietario del pollaio ma è scappato.

Il problema è che le persone vogliono i parchi, le riserve e cose belle però poi si incazzano quando gli animali circolano come se la montagna non fosse il territorio loro EHCHECAVOLO!! E quindi inizia questa stupida caccia all'orso cattivo come se l'essere umano non fosse l'animale più pericoloso del pianeta visto che di animali e altri umani ne uccide a migliaia ogni giorno, e accadono queste cose assurde per non dire vomitevoli: avvelenamento, spari e via dicendo.

Le persone devono informarsi!! Vedere un animale selvatico in giro non vuol dire venire automaticamente mangiato vivo ma semplicemente che tu non devi rompere le scatole all'animale che sia un cucciolo che sia un adulto.

Adesso per tutta questa pagliacciata che è accaduta in Trentino la povera mamma orsa Daniza è morta, i cuccioli sono destinati a morire di fame o cos'altro perché sono troppo piccoli per sopravvivere da soli quindi una condanna pure per loro e ora è scattato un attacco di idiozia nella testa delle persone che credono che sia il momento di uccidere tutti gli orsi.

Non lo so... più si va avanti più sono convinta che l'essere umano stia diventando sempre più ridicolo!! Non bastassi le mostruosità che fanno contro cani e gatti ora si divertono a disturbare pure gli animali selvatici. Roba da matti!!

Comunque credo che nei boschi d'Italia dovrebbero esistere dei cartelli, materiale informativo ecc per insegnare le persone le regole di comportamento da seguire quando vengono avvistati gli animali. Il  medico veterinario Alessandro de Guelmi che vive nella zona di Arco di Trento e Val di Ledro (le conosco e sono davvero bellissime), ha dato alcuni consigli per ridurre il rischio di aggressioni se qualcuno per caso trova l'orso in montagna. Io aggiungo la mia: una delle regole più importanti secondo me è di non fare cose stupide!!! Fare autoscatti con i cuccioli è una cosa stupida.

Potete leggere i suggerimento cliccando QUI

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML