.

28 ottobre 2014

Come sfruttare la miscela aceto+bicarbonato nelle pulizie II


Qui avevo scritto alcune utilità per la casa sfruttando la miscela di aceto e bicarbonato però ci sono ancora tanti altri usi per questo miscuglio "effervescente"

a) Lucidare l'acciaio inox: per dare extra lucentezza all'inox (pentole, ciotole posate ecc) mettere un po' di bicarbonato su una spugna inumidita e quindi strofinate l'oggetto (previamente sgrassato), quindi spruzzare l'oggetto o la spugna con aceto bianco o rosso e strofinare mente "frigge", lasciare in posa per alcuni minuti e risciacquare. Se rimangono segni bianchi basterà strofinare con un po' di aceto. Se volete usare questa miscela per sgrassare a fondo le pentole molto sporche dovete aggiungere un po' di detersivo alla spugna ed eventualmente ripetere l'operazione.

b) Prelavaggio per smacchiare i vestiti in lavatrice: per togliere le macchia più resistenti provate a fare un prelavaggio con bicarbonato e aceto: mettete un po' di bicarbonato sui capi nel cestello, posizionare quindi una pallina del bucato con aceto sempre nel cestello e quindi avviare il lavaggio a freddo e senza centrifuga. Il bicarbonato+aceto si mischieranno e l'effervescenza aiuterà a smacchiare i vestiti.Potete aggiungere 1 cucchiaino di detersivo per il bucato biologico o ecocompatibile per ogni 5 kg di bucato e per questa quantità di bucato 2 cucchiai pieni di bicarbonato per ogni 50 ml di aceto bianco.

c) Smacchiare le piastrelle lucide e fughe: pareti: mettere un po' di bicarbonato su una spugna bagnata e leggermente insaponata con qualche detersivo biologico o a basso impatto ambientale e spruzzare con aceto. Strofinare quindi le piastrelle con questa miscela "effervescente" e quindi strofinare con una spazzola per i piatti se necessario. Pavimento: versare il bicarbonato e il detersivo direttamente sul pavimento (piccoli zone di pavimento alla volta) e strofinare con spugna, quindi spruzzare con aceto e strofinare con spugna o spazzola per i piatti

d) Lucidare i bicchieri opacchi: se i bicchieri sono un po' opachi versate un po' di bicarbonato nel bicchiere e strofinateli dentro e fuori usando una una spugna umida, quindi versare/spruzzare un po' di aceto nel bicchiere e strofinare, lasciare in posa per alcuni minuti e risciacquare bene, usare detersivo se necessario ma di solito non c'è bisogno

e) Pulire a fondo i peluche: Bagnare bene il peluche e quindi strofinarli con abbondante aceto bianco, poi versate del bicarbonato sulla mano e strofinate il peluche, la miscela dovrà friggere. Se volete potete strofinare il peluche con bicarbonato+detersivo per piatti per pulire a fondo. Risciacquare bene.

f) Macchie di pipi di cani/gatti: Strofinare la zona macchiata con una spugna umida+bicarbonato quindi spruzzare con aceto bianco e strofinate, risciacquare con acqua pulita e alla fine con acqua e un po' di alcol.

g) Pulire i pavimenti esterni: versare acqua e bicarbonato sul pavimento e quindi strofinare con una scopa o spazzolone, versare un po' dia aceto bianco qua e là e strofinare bene, risciacquare con acqua pulita o acqua e alcol rosa o bianco

h) Macchie persistenti sulle scarpe da ginnastica: strofinare con bicarbonato+detersivo per piatti a mano o altro detergente delicato biologico o a basso impatto, quindi spruzzare con aceto e strofinare la scarpe sfruttando l'effetto effervescente per togliere le macchie. Risciacquare a mano o in lavatrice

Come dico sempre non abbiate paura di usare il bicarbonato e l'aceto insieme perché a volte questa miscela è ottima per alcuni tipi di pulizia



2 commenti:

Barbara Z. ha detto...

Grazie, molto interessante!!!
Buona serata!!!
Barbara

Vivere Verde ha detto...

grazie 1000 Barbara :)

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML