Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

24 novembre 2014

Le proprietà antisettiche, antiparasitarie e espettoranti dei chiodi di garofano


 Uno dei suoi componenti più importanti è l'eugenolo un antiinfiammatorio benefico soprattutto per chi soffre di condizioni infiammatorie croniche all'intestino artrite, artrosi e altre infiammazioni. L'eugenolo è indicato per prevenire/combattere le malattie cardiovascolari e i coaguli sanguigni.

L'eugenolo ha un potente potere antimicrobico rendendo quindi l'OE di chiodi di garofano un ottimo antisettico/antibiotico/conservante tanto da essere stato usato dagli antichi egiziani nella pratica di imbalsamazione delle mummie.

I chiodi di garofano contengono vitamina A, C, K, manganese, magnesio, calcio, potassio e omega 3.

Altre utilità:

  1. Curare le malattie fungine ai piedi con un pediluvio fatto con acqua calda, 1/2 bicchiere di alcol bianco per liquori o alcol FU (non l'alcol rosa) e qualche goccia di OE di chiodi o un infuso forte di chiodi (1 tazza d'acqua e 10 chiodi in ammollo per almeno 1 ora).
  2. Bere una volta al giorno l'infuso fatto con acqua bollente e 10 chiodi di garofano in ammollo per almeno 1 ora. Filtrare e berlo caldo. Serve contro i parassiti intestinali e intossicazioni intestinali. Aggiungere 1 spicchio d'aglio (opzionale ma molto efficace).
  3. Espettorante: Preparare l'infuso di chiodi come in "2" aggiungendo il succo di 1 limone, 1 fetta di mela verde e 3 cm di buccia di 1 arancia biologica. Lasciare in posa per 1 ora, filtrare e berlo caldo. Un altro modo per sfruttare le proprietà espettoranti dei chiodi di garofano: mettere alcuni chiodi di garofano in acqua bollente oppure qualche goccia di OE di chiodi di garofano, aggiungere qualche cucchiaio di bicarbonato e se possibile qualche foglia di menta piperita e rosmarino. Anche qualche goccia di OE di cedro o di cipresso sarebbe utile. Respirare i vapori per 5 minuti.
  4. Mal di testa: Diluire una goccia di OE di chiodi di garofano in 1/2 cucchiaino di olio di mandorle e usarlo per strofinare le tempie e la fronte. Oppure bagnare un fazzoletto con 1 o 2 gocce di OE e annusarlo ogni tanto. Alternativa: respirare i vapori provenienti dai chiodi messi in acqua bollente.
  5. In cucina: potete usare i chiodi per arricchire le tisane, le salse, i dolci e via dicendo.
  6. Forfora: Lavare i capelli normalmente e quindi strofinare il cuoio capelluto con l'infuso di chiodi di garofano oppure aggiungete 1 goccia di OE di chiodi di garofano ad una noce di shampoo.
ATTENZIONE: le donne in gravidanza o che stanno allattando e u bambini piccoli non devono usare l'OE o gli infusi di chiodo di garofano. 

Questi suggerimento hanno solo scopo informativo per altre informazioni consultate il vostro medico.

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML