Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

04 dicembre 2015

Geoterapia: Sodalite, un minerale che beneficia la gola e la concentrazione


La Sodalite è un silicato con traccia di zinco e manganese di colore azzurro o blu. Questo minerale è molto utilizzato in medicina alternativa o geoterapia per aprire i cosiddetti canali della laringe e quindi può essere molto utile per curare le malattie legate alla regione del collo come i disturbi della tiroide o della  faringe ad esempio.

Inoltre ha la proprietà di condurre alla concentrazione e all'apprendimento e tra l'altro sviluppa l'autofiducia l'equilibrio quindi ottimo se il periodo è stressante o se siete sotto esame ad esempio.

Altri benefici:

Cura dell'ipersensibilità e irrequietezza
Cura la mancanza di concentrazione
Aiuta a mantenere l'equilibrio emozionale
Sviluppa la fiducia in sé stessi, la capacità di apprendimento e il pragmatismo
Aiuta a sviluppare il senso dell'ordine pratico e mentale
Aiuta a mantenere sana la tiroide, pancreas, metabolismo, vasi sanguigni, ormoni e pressione
Calma i nervi e combatte lo stress
Stimola l'intuizione, l'intelligenza e il pensiero logico
Equilibra la mente allontanando paure e illusioni
Aiuta a sviluppare i processi creativi
Aiuta ad essere meno critici e più funzionali
Promuove l'armonia interiore e verso il prossimo
Stimola la persistenza
Armonizza il sistema linfatico e endocrino
Stimola l'apertura mentale e verso il diverso

Non dovete mangiare la pietra (per la fortuna dei vostri denti) ma semplicemente usarla per energizzare l'acqua o l'infuso e questa è la mia ricetta per voi:

Infuso della concentrazione:

Fiori e foglie di camomilla (o bustina come ultima risorsa)
Zucchero di canna grezzo
pietra

La pietra va sempre lavata con acqua corrente e sale o argilla e se avete la possibilità lavatela alla fine con acqua di fonte pulita ovviamente.
Fare l'infuso e quindi aggiungere la pietra, chiudere il pentolino e aspettare circa 30 minuti
Respirare 3 volte e quindi sorseggiare l'infuso (non dovete ingoiare la pietra)
Lavare la pietra con sale o argilla e acqua dopo ogni uso, quindi avvolgetela in una stoffa pulita

 "L'articolo ha solo scopo informativo e non sostituisce pareri medici e scientifici"

Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML