Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

25 luglio 2016

Curare le piante con le tisane: concime e insetticida


Alcune piante sono ottime donatrici di tisane per noi e anche per i nostri amici animali, però gli infusi possono essere un santo rimedio anche per le piante stesse, tra l'altro vanno d'accordo con la pratica di agricoltura biologica

Attenzione (achtung!!): Le ricette elencate sono infusi per le piante, e molti di questi sono tossici per le persone e per gli animali!! Non dovete berli.

Esempi:

Achillea:


fa da "medico" se piantata vicino ad altre piante  perché la secrezione delle sue radici mantiene la salute delle altre piante

Borragine 

La tisana alla borragine, foglie e fiori aiuta a concimare le piante poiché è ricca di fosforo e potassio

Consolida maggiore: 

Ottima per la concimatura, può sostituire il concime a base di letame

Ortica:

accelera il compostaggio
repellente contro parassiti come afidi ed altri

Nasturzio

l'infuso concentrato dei fiori agisce da potente repellente per tutti gli insetti e parassiti delle piante. 

Aglio e foglie di porro

L'infuso è repellente, antibiotico e fungicida
Allontana diversi parassiti
Possono essere usati insieme (meglio) o separati

Prezzemolo

L'infuso allontana gli insetti

Finocchio

La tisana con la parte carnosa e foglie allontana le lumache, alcuni parassiti e attrae le farfalle

Edera

Antiparassitari naturale, sia l'infuso che la pianta vera e propria vicino ad altre piante

Tanaceto

Repellente per formiche, bruchi, afidi e altri parassiti

Dosaggio: una manciata di erbe (fiori e/o foglie) in una pentola media di acqua, raffreddare e annaffiare, se dovete solo conservare la salute delle piante sane potete allungare la tisana con un ulteriore quantità di acqua. 


Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML