>

Cerca nel blog

09 febbraio 2018

Le proprietà rigenerative del tè verde: combatte le smagliature e altre lesioni sulla pelle


Uno studio ha scoperto che il tè verde può essere utile per la rigenerazione della pelle e quindi ideale per accelerare e promuovere la cicatrizzazione di ferite, smagliature, acne, psoriasi, ecc.

Il meccanismo sarebbe collegato all'effetto delle catechine EGCG che hanno la potenzialità di riattivare le cellule. In pratica alcuni campioni di cellule umane sono state messi a contatto con queste catechine EGCG presenti nel tè verde. Dopo l'analisi hanno osservato che le ECGC hanno riattivato cellule della pelle già morenti. 

Secondo il Dottore Stephen Hsu, responsabile dello studio, le cellule che si dirigono verso la superficie della pelle vivono in media 28 giorni, al ventesimo giorno si posizionano sullo strato superiore della pelle e poi muoiono. Però se queste cellule vengono a contatto con EGCG si riattivano.

Gli effetti sarebbero limitati allo strato più superficiale, ovvero l'epidermide, però i benefici sarebbero significativi. Le cellule dell'epidermide sono in costante rinnovamento, le cellule staminali sono indifferenziate e si dividono velocemente, mentre spingono verso l'epidermide loro si differenziano e durante il processo di spostamento e differenziazione le cellule sono molto attive, una volta che raggiungono la superficie della pelle la loro attività rallenta molto e loro vanno verso il processo di apoptosi (morte) pur formando una struttura impermeabile. Poi vengono sostituite da nuove cellule.

Le vecchie cellule esposte al EGCG non muoiono ma iniziano a dividersi nuovamente, fanno il DNA e producono più energia. Ancora ci sono incognite da chiarire ma si sa già che con questo meccanismo è possibile migliorare le condizioni della pelle.

Combinando questo risultato con i diversi strati interni della pelle, il ricercatore ha notato potenziali benefici per la cura della psoriasi, rughe, ferite ecc. Ad esempio per quanto riguarda le smagliature queste sono lesioni sulla pelle e se le cellule vengono stimolate a proliferare allora c'è una possibilità che i solchi si riempiano. 

Lo stesso ricercatore che lavora presso il Medical College of Georgia ha realizzato diverse scoperte riguardo al té verde, ad esempio i polifenoli e la grande capacità di rimozione di radicali liberi dall'organismo che possono provocare cancro, e alterazione del DNA, i polifenoli salvaguardano le cellule sane e stimolano la morte delle cellule tumorali (che NON vuol dire che possano sostituire la chemio o radioterapia)

Un altro studio realizzato nel 2007 ha costatato che il tè verde a contatto con la pelle è efficace per la guarigione di ferite, smagliature e altre lesioni, in pratica allineerebbe o tessuto cicatrizzale in modo da farlo diventare armonico con le zone circostanti.  il Dottore Douglas McGeorge ha dunque sviluppato una crema in grado di ristabilire l'aspetto della pelle, secondo lui la sola applicazione di tè verde non basterebbe e quindi sarebbe necessario acquistare la crema sviluppata dal suo gruppo. 

Comunque come tentare non nuoce possiamo applicare comunque il tè verde sulla pelle per cercare di migliorare il suo aspetto. Ci sono diversi modi per farlo:

Prima di tutto fare un peeling perché le microabrasioni poi guarendo a contatto con il té possono pian piano riempire la pelle. Non è una cosa che accade in pochi giorni e non è un miracolo, però se fatto con costanza pian piano aiuta a migliorare l'aspetto ad esempio delle smagliature, comunque non bisogna scartavetrare la pelle.

a) Preparare un tè molto concentrato e aggiungere 1 ml di aceto di mele per 100 ml di tè, oppure 5 gocce di OE di tea tree per 500 ml di tè, due o più volte al giorno versare un po' di tè su un dischetto o batuffolo di cotone e strofinare le zone interessate.

b) Mischiare argilla verde e tè verde concentrato fino ad ottenere una crema, applicare e quindi indossare un pantaloncini elasticizzante (come quello per la ginnastica) e lasciare in posa il più a lungo possibile. Questa soluzione può essere adottata anche per migliorare l'aspetto della pelle del viso e combattere le rughe.

c) Tonico antirughe: in un batuffolo di cotone o dischetto versare un po' di tè e quindi un po' di olio di rosa mosqueta. Passare sulle rughe strofinando delicatamente con movimenti circolari. Potete fare quest'operazione prima di andare a dormire.

d) Maschera concentrata contro smagliature e rughe: argilla verde, aloe vera (io uso la pianta, potete usare un buon gel), infuso concentrato di tè verde, succo d'arancia, olio di rosa mosqueta, olio di germe di grano o burro di karitè.
Mischiare l'argilla con tè e succo di uguali quantità, doverete preparare una crema morbida. 

Aggiungere un po' d'olio di germe di grano o il burro di karitè e 1 cucchiaino di aloe vera, mischiare bene e applicare, però prima fatte un test sul polso per vedere se non si creano irritazioni poiché alcune persone sono allergiche all'aloe.
Se avete applicato sul viso dovete risciacquare tutto appena l'argilla si asciugherà.

Anche se gli studi parlano dell'applicazione sulla pelle, bere il tè verde è sempre una cosa sana poiché combatte i radicali liberi e protegge le cellule, però non bisogna esagerare poiché berlo in eccesso può provocare problemi. Massimo due tazze al giorno.

Un apparecchietto che può diventare molto utile ma che deve essere usato attentamente è questo:


Si chiama dermorolling cioè microaghi per provocano microabrasioni sulla pelle, ci sono di diverse lunghezze e numero di aghi, in realtà il dermorolling è stato pensato soprattutto per il viso, io non ho mai utilizzato il dermorolling sul viso ma soltanto su alcune vecchie smagliature su un fianco. 

Come si usa: con attenzione nel senso che non dovete spingere questi aghi sulla pelle, deve essere una pressione minima altrimenti si provocano delle ferite vere e proprie. Quindi si fa girare sulla pelle senza fare praticamente pressione, poi finito il trattamento che deve essere breve (due o tre passate), potete applicare o la maschera con argilla o il tè verde direttamente. Potete applicare anche del burro di karitè o germe di grano però il tè verde come abbiamo visto è essenziale. 

Attenzione: non applicare aceto (puro o diluito), acido glicolico, succo di limone o succo di agrumi sulla pelle dopo che avete usato il dermorolling. 

Potete acquistarlo su ebay ad esempio. 


---------------------------------------------------------------------------








Tè verde gunpownder Aromateca
Scoprilo sul Giardino dei Libri








Tè verde Cinese Qi
Scoprilo sul Giardino dei Libri

Nessun commento: