Tanto profumo e molteplici usi per la casa e per il giardino: la Cedrina antizanzare.



Tutte le piante hanno una loro bellezza e molte sono molto utili e importanti per noi, però esistono alcune specie davvero speciali perché riescono a raggruppare tantissime virtù: profumo intenso, utilizzabile in cucina, autoproduzione di detergenti, repellente contro gli insetti ecc., e tra l'altro alcune di queste piante apparentemente sono anche semplice tanto da renderle un pochino "povere" ai nostri occhi, però come per ogni cosa bisogna guardare oltre alle apparenze per scoprire dei veri tesori.

Oggi ne parleremo della (Aloysia citriodora o Lippia citrodora) della famiglia Verbenaceae o semplicemente Verbena Odorosa (non officinalis) oppure Erba Luigia, Cedrina o Limoncina e il nome del genere cioè "Aloysia" fu un omaggio a Luisa Maria di Borbone-Parma. La cedrina è una pianta originaria dal Sudamerica e cresce allo stato selvatico in paesi come Ecuador, Perù, Cile, Bolivia e Argentina, ma nel periodo della colonizzazione gli spagnoli hanno introdotto questa specie vegetale anche  in Europa. 



Il profumo della Cedrina è molto intenso e gradevole tanto che basta strofinare leggermente una foglia per venire travolti da un intenso profumo agrumato e questo è già un ottimo motivo per avere questa pianta a casa ma ci sono molti altri utilizzi:

a) Come profumo per l'ambiente: 

Alcune foglie o un rametto di questa pianta è sufficiente per profumare e rinfrescare le stanze anche se possiamo possiamo usufruire delle sue qualità in altri tre modi diversi: inserire qualche foglia o rametto in acqua bollente e portare la pentola in una o più stanze o corridoi per sentire i profumo dappertutto; riempire un diffusore di profumo a bastoncini e in questo caso possiamo preparare una soluzione fatta con il decotto di foglie di cedrina e alcol in proporzione (70% : 30%); appendere qualche rametto in bagno in modo che i vapore/caldo aiutino a sprigionare il gradevole profumo della pianta.

Alcuni rametti lasciati in un angolo dell'automobile purificano l'aria.


b) Antizanzare e repellente contro insetti in generale:

Avere la pianta in giardino o un mazzetto in una bottiglia o vaso con acqua e un po' di aceto oppure bicarbonato o alcol aiuta ad allontanare gli insetti.

c) Profumo per detersivi fai da te:

Il suo profumo molto fresco e la sua azione repellente contro gli insetti rendono questa pianta preziosa per chi ha scelto di autoprodurre i propri detersivi. Potete aggiungere qualche foglia leggermente pestata alla bottiglia di aceto o di alcol utilizzati per le pulizie oppure aggiungere qualche foglia ad un barattolo chiuso assieme alle polveri pulenti come percarbonato, acido citrico e bicarbonato. 

Bicarbonato aromatizzato: conservare foglie di cedrina ben sminuzzate (o meglio ancora essiccate e polverizzate) e bicarbonato in un barattolo per almeno un mese e quindi utilizzarlo per pulire divani, sedie e materassi (cospargere con bicarbonato e aspettare qualche minuto prima di utilizzare l'aspirapolvere). Il bicarbonato aromatizzato può essere aggiunto al detersivo in lavatrice (in questo caso le foglie vanno eliminate).

Aceto e alcol aromatizzato: aggiungere alcune foglie alla bottiglia di aceto/alcol e conservare per almeno 1 mese. Per realizzare il detersivo per i vetri e specchi (repellente contro gli insetti) basterà miscelare acqua e aceto o acqua e alcol aromatizzato (proporzione 70% : 30%). Per realizzare uno spray per ambienti utilizzare l'alcol bianco cioè denaturato e inodore o l'alcol alimentare.

Più è lungo il tempo di macerazione/contatto e migliore sarà il risultato finale.

d) Cosmetico:

Il decotto aiuta a combattere l'acne ed equilibra la pelle. Lavare il viso con il decotto, aspettare alcuni minuti e risciacquare per bene la pelle prima di esporsi al sole o alla luce solare indiretta. 

e) Fitomedicinale casalingo (non sostituisce eventuali medicinali prescritti dal medico)

L'infuso ha proprietà calmanti, combatte il mal di testa, emicrania, ansia, stress e nervosismo, attua contro il gonfiore, flatulenza, cattiva digestione e problemi gastrointestinale in generale poiché ha proprietà digestive e carminative, allevia coliche (anche quelle da ciclo). Il profumo sprigionato dalle foglie oppure i vapori o la tisana, combattono nausea e vomito.

f) Cucina:

La cedrina è perfetta per i piatti e dolci che si sposano bene con i sapori freschi e agrumati, può essere utilizzata assieme alla menta, santoreggia, basilico, aneto ecc. Utilizzato anche per dare sapore all'aceto, al sale, all'olio EVO e per la realizzazione dei liquori.

g) Prodotto biologico per orto e giardino: l'infuso applicato su tutte le parti della pianta attua contro afidi, ragnetti rossi, e altri parassiti dell'orto. Per conservare più a lungo aggiungere 1 cucchiaino di aceto : 500 ml di infuso.

Attenzione: Il consumo eccessivo (molto) può irritare lo stomaco e l'uso sulla pelle esposta al sole o alla luce solare indiretta può provocare macchie o bruciature. 

Coltivazione:

Trattasi di un arbusto di piccola/media dimensione e le foglie possono cadere durante i periodo invernale ma ciò non significa che la pianta sia morta. Ha radice fascicolata, fusto scanalato e foglie di colore verde chiaro e lanceolate.

Predilige un clima temperato e umido e bisogna evitare di posizionarla in luoghi ombreggiati o troppo esposti al vento, il pH ideale è tra 6,5 e 7.0. In caso di inverno troppo rigido sarebbe meglio coprirla con tnt per piante (vivai e bricolage). 

Propagazione per innesto o divisione.

Ha bisogno di innaffiature costanti ma teme il ristagno idrico.

Non è molto soggetta all'attacco dei parassiti e se accade bisogna controllare la presenza di condizioni climatiche sfavorevoli (ombra, troppa acqua ecc.) può essere trattata con acqua saponata (acqua e sapone allo zolfo) oppure acqua e poco detergente per i piatti biologico. Altrimenti infusi di aglio o cipolla. 

In ogni modo è facile da coltivare e tende a produrre moltissime foglie.

______________________

Se vuoi seguire i nostri consigli e realizzazione di piccoli orti urbani, coltivazione e piante ornamentali seguici su Instagram: @ViVereVerdeBotanik.


.


Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Come togliere la polvere di calce e/o cemento attaccata al pavimento

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato