Passa ai contenuti principali

Sciroppo fai da te contro la tosse: La ricetta che non prevede zucchero, miele o dolcificanti.






Le temperature iniziano a calare (finalmente) e man mano andremo incontro ai mesi più freddi quindi bisogna iniziare a pensare alle ricette casalinghi dedicate ai rimedi naturali della nonna che sono sempre molto utili per i malanni più leggeri seppur sempre fastidiosi come la tosse, il raffreddore stagionale, le vie respiratorie un po' infiammate, oppure per prevenire ed evitare questi problemi e guadagnarci in salute e benessere.



Un rimedio naturale un po' antico ma che ancora oggi trova sempre un posto nelle nostre case è lo sciroppo per la tosse ed esistono diverse ricette tutte quante molto valide ma spesso sono a base di zucchero o miele e non tutti possono o vogliono consumarli. La buona notizia è che è possibile preparare lo sciroppo senza zucchero a casa ottenendo comunque un valido prodotto casalingo soltanto che non avrà il tipico gusto dolciastro dei preparati tradizionali.

Per realizzare questo rimedio naturale ideale per la salute della gola e delle vie respiratorie in generale occorrono: 

  • 100 ml di acqua
  • Succo di mezzo limone.
  • 20 gr. cucchiaio di semi di chia, circa 2 cucchiai.
  • Foglie di timo fresche o essiccate a volontà.
  • Foglie di menta piperita fresche o essiccate a volontà.
  • 5 chiodi di garofano 
  • Un cubetto di zenzero.
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere.
  • 6 gocce di OE di Eucalipto (agisce da conservante e lenisce le vie respiratorie) altrimenti 6 gocce di OE di tea tree, oppure 3 gocce di ognuno degli oli essenziali indicati. *. Anche se gli oli essenziali sono opzionali però aggiungono proprietà lenitive e disinfettanti notevoli al prodotto finale. 


Preparazione:

Bollire l'acqua e aggiungere il succo di limone più tutte le erbe e spezie. 

Macerare per 24 ore a pentola chiusa.

Filtrare.

Portare nuovamente in ebollizione, spegnere la fiamma e versare i semi di chia, ammollare finché non rilasciano il gel.

I semi di chia rilasciano una specie di gelatina naturale che darà densità e corposità al preparato. Si può aumentare la quantità di semi se si desidera ottenere uno sciroppo più compatto e vice versa. I semi renderanno lo sciroppo un po' croccante ma si può utilizzare il frullatore per renderlo più omogeneo. 

Conservare in frigorifero. Se per qualche motivo non è possibile farne uso degli oli essenziali è possibile prolungare la durata del sciroppo aggiungendo 1/2 cucchiaino scarso di acido citrico. 


Alcune proprietà nutrizionali:

I semi di chia sostituiscono lo zucchero e  contribuiscono al buon funzionamento del sistema immunitario poiché sono fonte di zinco, omega 3 e omega 6.

Le erbe aromatiche leniscono le vie respiratorie con il loro contributo in mentolo, timolo e vitamina C. 

I chiodi di garofano possiedono proprietà antisettiche e disinfettanti.

La cannella agisce da espettorante naturale. 

Lo zenzero pulisce le vie respiratorie e lenisce le infiammazioni dando una sensazione di sollievo.

Il limone contiene vitamina C ed è un antivirale naturale.


Uso: 1 cucchiaino due o tre volte al giorno per lenire la gola irritata, tosse, come espettorante e per lenire i raffreddori leggeri. Può essere utilizzato per prevenire i raffreddori consumando un cucchiaino una vota a settimana.


!ATTENZIONE!

* Gli oli essenziali non vanno MAI consumati o applicati sulla pelle senza una previa diluizione e non bisogna mai esagerare con le quantità.

Non è una medicina ma soltanto un rimedio naturale per dei semplici malanni occasionali, in caso di sintomi medi e gravi consultare il medico (sempre), e la cosa più importante è che NON è una medicina o una cura contro Covid-19. Per informazioni su Covid-19 consultare il sito dell'Istituto Superiore di Sanità ISS  o il vostro medico

I suggerimenti sono generici, non hanno valore scientifico e non prendono in considerazione la presenza di malattie, allergie, sensibilità, intolleranze alimentari ecc. quindi in caso di dubbi chiedete un consiglio al vostro medico. Non somministrare ai bambini e alle donne in gravidanza o allattamento senza previo parere medico


___________

I nostri canali social:

Pinterest

Instagram

Twitter




Post popolari in questo blog

Archivio

Mostra di più

Etichette

Mostra di più

Aggiornamenti via e-mail

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *