AGGIORNAMENTO PAGINE: 7/12 Appuntamenti; 29/11 Adozione; 29/11 Solidarietà a 6 zampe; 29/11 BAUMIAO Anziani; 29/11 SOS Adozione Urgente; 13/10 Macchie; 15/09 Stampabili; 15/08 FAQ.

.


Trova quello che ti serve...

Caricamento in corso...

08 ottobre 2008

Macchie di Acido e Anticalcare sul Marmo e Granito


1- lavare subito la zona con bicarbonato e sapone di marsiglia (usate una spugna morbida)
2- aspettare 5 minuti e risciacquare la zona con un straccio umido
3- mettere sempre sulla zona interessata, 2 gocce di olio d'oliva e, in seguito, lucidare la zona con uno straccio asciutto e morbido e con movimenti rapidi.

15 commenti:

patrizia ha detto...

vorrei fare una domanda. Ho un grande lavandino di cucina in marmo rosso ed ho visto che è molto delicato su forma subito il calcare enon so come fare a toglierlo.
Patrizia

Vivere Verde ha detto...

Ciao Patrizia, guarda il bicarbonato è eccellente per togliere il calcare dal lavello in marmo perché non lo intacca. Però va fatta una "cremina" di detersivo per piatti e bicarbonato. Poi applica questa crema con ausilio di una spugna su tutto il lavello, aspetta 2 minuti e risciacqua.

Se l'incrostazione è ormai avanzata fai la stessa crema usando la soda solvay al posto del bicarbonato. Dopo 15 minuti risciacqua. Si formerà una specie di pattina bianca sul lavello però è normale ok?

Anonimo ha detto...

Ciao anche io ho il problema del calcare su un lavandino da cicina in marmo qusta "cremina" in che dosi va fatta?
Grazie in anticipo
stefania

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, io mi ritrovo delle macchie di vomito risalenti a piu di un anno fa che sono orribili da vedere, in realtà ho lavato la scala con sapone di marsiglia e bicarbonato e ora sono proprio evidentissime, come posso fare ad eliminarle? esiste un prodotto in commercio che elimmini le macchie?
Grazie, spero possiate aiutarmi
Elena

Vivere Verde ha detto...

Stefania

diciamo che si metti sul bicarbonato del detersivo i.q.b per formare una crema densa ma non dura...

ad esempio per 1 cucchiaio di bicarbonato si usa circa 1 cucchiaino di detersivo.....e si mischia, deve essere abrasiva ma non secca....

Elena:

guarda per queste macchie troppo antiche (e quindi "cotte") e poi su marmo che si brucia con una facilità tremenda...., io userei l'acqua ossigenata.

prendi dell'acqua ossigenata da 40V (quella cosmetica) e passa sulle macchie... appoggia un panno imbevuto in acqua ossigenata sulle macchie più evidenti....

Lavare dopo 30 m minuti con acqua, bicarbonato e alcol rosa.

Comunque in alcuni brico vendono dell'acqua ossigenata da 130V, molto sbiancante, che però va maneggiata con i guanti....puoi utilizzare questa se la trovi.

Comunque magari dovrai ripetere l'operazione 2 o 3 volte per dare un aspetto uniforme alla scala.

Anonimo ha detto...

ciao ho un problema...oggi la signora delle pulizie mi ha lavato il top del bagno in marmo rosso con il viakal...inutile dire che è rimasto tutto macchiato...come posso fare per togliere queste macchie molto estese?
grazie per l'aiuto...
moira.

Vivere Verde ha detto...

ciao moira, segui le indicazioni del testo, cosparge il top con bicarbonato (o soda dolvay), strofina una spugna o paglietta d'acciaio abbastanza umida nel sapone di marsiglia e strofina per un bel po e poi lscia in ammollo per 30 minuti, risciacquare bene e poi passare uno straccio ben inumidito col alcol rosa.

se necessario ripetere

anche il cemento bianco e la cenere da camino sono ottimi per ripristinare la superficie (al posto del bicarbonato e della soda)

Chiara Polo ha detto...

Ciao ho un problema...è stato versato del viakal sulle piane in pietra galizia. Come faccio a rimuoverle?
grazie
Chiara

Vivere Verde ha detto...

ciao, potrai migliorare l'aspetto della pietra strofinandola con una "pasta" fatta con cemento bianco, polvere di pomice e olio di lino crudo (potrai acquistare tutte queste cose in un ferramenta o brico)

Dovrai mettere 3 parti di cemento, 1 di pomice e olio i.q.b. per fare una crema fluida, quindi mettici un po' su una spugna e strofina la macchia. Lascia in posa per 2 ore e quindi risciacqua bene con acqua insaponata con detersivo per piatti a mano e aceto bianco (per 1 litro d'acqua, 1 cucchiaino di detersivo e 5 cucchiai di aceto bianco). Sgrassare con questa soluzione, risciacquare e asciugare. Ripetere l'operazione se necessario.

Brenda Ruben ha detto...

Ciao a tutti! Vorrei un consiglio.. ho visto che avete fatto parecchie domande su questo lavabo in marmo che si macchia, quindi lo consigliereste o no?? Perche a me piace molto per la mia cucina in muratura ma sono insicura perche dicono che sia molto delicato...
Grazie mille!

Vivere Verde ha detto...

ciao Brenda

Avere il lavello in marmo vale la pena se per te non è un problema se si creeranno delle macchie con il passare del tempo. Nel senso che difficilmente un lavello in marmo rimane bello lucido come nuovo per sempre perché prodotti normalmente usati in cucina come aceto, limone, della frutta più acida ecc intaccano il marmo facendolo diventare poroso. Purtroppo acido e marmo non vanno d'accordo.

Se invece pensi che qualche macchia sul lavello in marmo c'è la sua bellezza come sostengono in tanti, allora avrai un lavello durevole perché il problema della azione dell'acido è solo superficiale.

Comunque se vuoi averlo in marmo devi avere sempre un pacchettino di bicarbonato per strofinarlo assieme a del sapone di marsiglia o assieme a del detersivo per piatti per neutralizzare l'azione degli acidi (se si rovescia dell'acido tipo aceto o limone è bene metterci subito sopra del bicarbonato, strofinare e risciacquare. E per le pulizie generali da dimenticare sgrassatori, multiuso, detersivi aggressivi e soprattutto anticalcare. Si usa appunto bicarbonato e sapone di marsiglia o bicarbonato e detersivo per piatti e stop.

Puoi usare la soda solvay al posto del bicarbonato per dare maggiore lucentezza e per sgrassare a fondo.

Se credi che sia molto impegnativo ti consiglierei il granito piuttosto che il marmo. E' ugualmente bello e molto resistente contro l'azione degli acidi. Ora ho un piano in granito a casa e sono soddisfatta.

carmen rosa Rodriguez ha detto...

Molto utili tuo consigli a funzionato marmol come nuovo!! Grazie

Vivere Verde ha detto...

Ciao Carmen, grazie 1000 per il feedback :)

Anna Kania ha detto...

Ciao. Anch'io ho una domanda.
Dove lavorò tutto bagno e fatto di marmo bianco e verde lucido. Sotto la doccia (le persone che hanno lavorato prima di me) anno usato di tutto per togliere calcare e adesso e pieno di macchie. La domanda è c'è qualche modo per far risplendere di nuovo il marmo verde? (che adesso sembra grigio.!!!)
Grazie Anna

Vivere Verde ha detto...

Ciao Anna, guarda queste macchie sono macchie di corrosione e sono difficilissime da toglierne senza l'aiuto di un marmista che usualmente lucida il marmo danneggiato con dei dischi abrasivi.

Per dare almeno un po' di lucentezza senza dover per forza ricorrere al marmista prova a strofinare il marmo con una crema fatta con bicarbonato e soda solvay (soda da bucato) miscelati in parti uguali) e detersivo per piatti a mano, prepara la crema, bagna il pavimento, versala e quindi strofina il marmo con una scopa. Lasciare in posa per almeno 30 minuti (alche 1 giornata o 24 ore) e quindi risciacquare bene se possibile con acqua corrente.

Meglio ancora se insieme alla soda solvay e bicarbonato aggiungete anche del cemento bianco e polvere di pomice tutto quando in parti uguali. Il cemento bianco e la pomice nei ferramenta o bricolage

Ripetere il trattamento altri giorni se necessario. Per i normali lavaggi mai detersivi forti; varechina, anticalcare (questo proprio NO), nemmeno aceto, limone e sgrassatori. Per la disinfezione potete usare la candeggina delicata per esempio però senza lasciarla in posa a lungo.

Ricordati che bicarbonato e soda solvay sono ideali per disincrostare, pulire e lucidare il marmo.

Una buona soluzione per pulire il marmo è questa: acqua bollente, 1 cucchiaio di bicarbonato per 1/2 secchio con acqua e 1 goccia di detersivo per piatti o 2 cucchiai di candeggina delicata.

Per una disinfezione più accurata: strofinare il pavimento con bicarbonato e candeggina delicata e risciacquare subito dopo.