Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

03 febbraio 2010

Sacchetti assorbe odori per la cucina




Per impedire che gli odori si impregnino in cucina, mettete in alcuni punti, magari anche appesi da qualche parte, dei sacchettini assorbe odori. Sono semplicissime da fare e anche carini da vedere.

Ingredienti:

tessuto, feltro o juta
500 gr di sale grosso
aceto
chiodi di garofano
baratolo di vetro e di plastica con tapo

Versate il sale nel baratolo e versateci su dell'aceto, poco alla volta perché dovete inumidire per bene il sale ma senza scioglierlo, non dovrà rimanere del liquido sul fondo della ciotola.

Chiudete il baratolo e lasciatelo chiuso per 1 settimana.

Preparate il sacchetto e mettete dentro il sale aromatizzato (2 cucchiai circa) e 10 chiodi di garofano. Chiudetelo e appoggiatelo (o appendetelo da qualche parte). Sarebbe interessante appenderci uno sulla parete più vicina ai fornelli (lontano dalle fiamme).

Potete inserire anche un po' di argilla o un pezzo di carbone poiché sono ottimi assorbe odori naturale.

Questo sacchettino è molto utile anche per allontanare le formiche e gli insetti e va cambiato ogni 2 o 3 mesi.



9 commenti:

tizi ha detto...

Ma che bello questo blog!

Vivere Verde ha detto...

grazie, benvenuta!!!!

cielomiomarito ha detto...

Questo mi piace proprio! :)

Meri ha detto...

veramente bello questo blog, mi sono iscritta!!! Brava.

Vivere Verde ha detto...

grazie meri, benvenuta!!!! :)

Anonimo ha detto...

SALVE SONO GRAZIELLA E SONO DISPERATA, HO LE FORMICHE CHE MI PASSEGGIANO SUI FILI DELLA BIANCHERIA, NEI FILI HO MESSO OLIO DI LAVANDA PURO, NEL LORO PASSAGGIO HO MESSO FONDI DI CAFFE', BICARBONATO, SALE GROSSO. NON SO PIU' COSA INVENTARE, MI PUOI DARE UNO DEI TUOI FANTASTICI CONSIGLI? TI RINGRAZIO E ... FANTASTICO BLOG. GRAZIELLA.

Vivere Verde ha detto...

ciao Graziella, guarda fai una cosa: metti una pentola 1 bicchiere di aceto rosso, 1 cucchiaio di buccia di limone, 1 cucchiaio di chiodi di garofano. Spegni il fuoco dopo 5 minuti dall'ebollizione e copri la pentola. Quando il liquido sarà freddo filtralo e aggiunge mezzo bicchiere di alcol. Poi aggiunge del sale grosso finché il sale assorba tutto il liquido. Il sale non dovrà sciogliersi. Dopo 1 ora prendi questi cristalli di sale e mettili negli angoli della casa, e anche fuori dove passano le formiche. Se hai il pavimento il marmo metti un foglio sotto il sale.
Più tempo il liquido sta a contatto col sale meglio è, quindi lascia un po' di sale in riposo per 1 giornata.

Cerca di pulire i pavimenti di casa tua con aceto e alcol perché l'aceto e l'alcol infastidiscono le formiche. Fai un sachettino con quel sale e mettilo sul piano in cucina.

Pulisce lo stendino (se hai) e/o i fili con aceto bianco puro e strofina le "gambe" dello stendino con sapone di marsiglia, in questo modo loro non riescono a salire.

Anonimo ha detto...

GRAZIE PER AVERMI RISPOSTO SUBITO, UN PICCOLO DUBBIO, I MIEI PAVIMENTI SONO IN SCAGLIE DI MARMO ED IO SEMPRE GRAZIE AI TUOI CONSIGLI LI LAVO CON ALCOOL, BICARBONATO E SAPONE DI MARSIGLIA, VA BENE LO STESSO PER LA LOTTA ALLE FORMICHE? POSSO DIRTI UNA COSA? "SEI COME LA PANDA...SE NON C'ERI BISOGNAVA INVENTARTI". SEMPRE GRAZIE DA GRAZIELLA.

Vivere Verde ha detto...

grazi Graziella molto gentile :))

guarda diciamo che il detersivo fai da te con bicarbonato va benissimo perché l'alcol allontana le formiche. Comunque per un effetto ancora più efficace potresti aggiungere qualche goccia di olio di lavanda al detersivo.

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML