Liberare il bagno dai cattivi odori


I deodoranti per la casa, non rinfrescano affatto l'aria: ma servono solo a mascherare un odore con un altro. Da un’indagine chimica su questo tipo di prodotti è risultata la presenza di paradiclorobenzolo ed etanolo. In particolare, gli emanatori aromatizzati al limone, contengono una sostanza gassosa, il limonene, che reagendo con l'ozono forma microscopiche particelle facilmente inalabili e probabilmente tossiche”.

Ci sono dei modi più efficaci per liberare il bagno dai cattivi odori.

Un metodo molto veloce è quello di accendete un fiammifero o una candela e dare fuoco a un pezzo di corda, poi spegnerlo e lasciarlo in un piatto nel bagno per 10 minuti. Meglio ancora se bagnate la corda con dell'olio essenziale fresco come cedro, eucalipto o pino.

Potete mettere anche un bruciaessenze in bagno scegliendo sempre degli oli freschi e forti come quelli sopra elencati.

Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Come togliere la polvere di calce e/o cemento attaccata al pavimento

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato