Passa ai contenuti principali

Il caro e vecchio alcol.


Con l'arrivo dei detersivi il vecchio e caro alcol un po' è stato dimenticato dal nostro armadietto di prodotti per la pulizia. Però questo antico prodotto può rendere la casa splendente più di tanti detersivi. Il vantaggio del alcol è che ha diverse qualità che non hanno i detersivi: è sgrassante, brillantate, asciuga velocemente e non danneggia le superfici.

L'alcol è infatti indispensabile per la pulizia ordinaria del bagno e non solo. Basta riempire uno spruzzino con alcol puro per avere un detersivo adatto per la pulizia delle piastrelle delle pareti e dei sanitari. Basta spruzzare l'alcol su uno straccio o panno spugna e passare sulle piastrelle/sanitari. Vedrete che le superficie rimangono brillanti e senza alone.

Anche una miscela con alcol+aceto+acqua è adatta per la pulizia delle piastrelle.

I normali detersivo lasciano sempre dei segni sulle pareti per colpa della loro schiuma che rimane attaccata alla piastrella e attrae di conseguenza polvere e sporco.

Per la pulizia dell'interno del WC, vasca e altre superfici potete usare l'alcol mischiato all'aceto o al bicarbonato (come avete già visto sul blog ci sono diverse ricette)

Un'altra utilità del l'alcol è la sua azione brillantante sul marmo e granito e altri tipi di pavimento. Se dopo aver pulito le lastre i marmo/granito passate uno straccio imbevuto in alcol vedrete che la pietra diventerà sempre più "uno specchio". Per ricette di detersivo per pavimento guardate qui.

L'alcol può essere usato per la pulizia del frigo (esterno), e di vari elettrodomestici come microonde, frullatori, macchina del pane ecc.

I PIU' SEGUITI

.

Visite