Sapone di cenere e olio usato fai da te.



Una settimana fa, io insieme ad alcune amiche abbiamo deciso di fare il sapone... non un comune sapone ma il sapone di cenere, fatto con olio di frittura usato.

Oggi abbiamo visto i risultati e devo dire che il sapone è venuto bene, e almeno abbiamo riciclato un bel po' di olio usato.

La particolarità di questo sapone è che sgrassa a fondo e smacchia e sbianca i panni bianchi.

La ricetta:

2,5 kg di cenere
5 litri di olio usato (olio vegetale usato nelle fritture)
5 litri di acqua
0,5 kg di soda caustica
pentola in acciaio o ferro (non alluminio)
cucchiaio di legno grande
guanti di gomma
mascherina
occhiali di protezione

(potete acquistare gli occhiali e mascherina in qualche brico o ferramenta, la soda caustica è in vendita in scaglie e anche questa può essere acquistata nei brico, ferramenta, supermercati forniti e alcuni negozi dei cinesi)
è importante l'uso di mascherina, guanti e occhiali, visto che si lavora con olio caldo e soda caustica (molto reattiva). Al momento della preparazione aprite le finestre della cucina e allontanate bambini e animali

Preparazione:

Mettere la cenere in una pentola, premerla molto bene, aggiungere l'acqua. L'acqua dovrà essere bollita, poi si abbassa la fiamma e si lascia la pentola su questa fiamma per 4 ore.

Spegnere la fiamma e lasciare la pentola in riposo per far precipitare la cenere (ovvero la parte che non interessa rimarrà sul fondo della pentola). Va usata soltanto l'acqua e non il precipitato. Per la separazione, si può filtrare con canovaccio o filtro di carta, oppure usare un mestolo per trasferire l'acqua da una pentola ad altra con attenzione per non rimescolare il precipitato all'acqua.

Scaldare l'olio fino ad una temperatura di 50 gradi, non dovrò essere bollente, ma semplicemente caldo

Spegnere il fuoco e aggiungere l'acqua di cenere all'olio e mischiare bene, la miscela dovrà essere abbastanza calda, quindi se necessario portate la miscela a 50 gradi (non dovrà bollire ma essere molto calda.

Aggiungere la soda caustica lentamente mescolando sempre. Si deve mescolare per ben 40 minuti, un po' come quando si fa la polenta (chiamate un amico magari...... in questo modo ogni uno mescola la miscela per 20 minuti). Alla fine il sapone da liquido inizierà a diventare cremoso (come una specie di panna o quando si usa l'amido per fare la crema), in questo momento il punto è stato raggiunto

Mettere il prodotto nella forma (ho usato una piccola ciotola di plastica per trasferire il prodotto dal secchio alla forma).

Il sapone deve essere lasciato in riposo per 1 settimana.

Nonostante questo sapone sia abbastanza scuro può essere usato per lavare i tessuto bianca senza nessun problema, anzi questo prodotto ha un'elevata proprietà sbiancante e smacchiante.

Questo sapone non va usato sulla lana, seta e tessuti di colore scuro.







Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Come togliere la polvere di calce e/o cemento attaccata al pavimento

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato