Pasta alla crema di radicchio e porcini



Ingredienti:

5 funghi porcini medi interi (o tagliato in 2 parti)
250 gr di radicchio tagliato finemente
5 cubetti di barbabietola
sale
vino bianco
2 spicchi d'aglio
prezzemolo (1 cucchiaio tritato)
olio EV di oliva


Preparazione:

Mettete i porcini interi e puliti a marinare per 1 giornata (o la sera prima) in vino bianco e aglio.
Il giorno dopo mettete dell'olio in una pentola o padella, prendete gli spicchi d'aglio che avete messi nella marinatura dei porcini e metteteli in pentola, dorateli e lasciateli (oppure buttateli se siete dei vampiri).

Quindi mettete i porcini in pentola senza l'acqua della marinatura e soffriggeteli bene.

Aggiungete il radicchio e soffriggetelo assieme ai funghi a fiamma dolce, aggiungete l'acqua della marinatura e mischiate bene i funghi e il radicchio.

Quindi aggiungete il prezzemolo, la barbabietola, il sale e acqua i.q.b per coprire le verdure.

Lasciare cuocere per 1 ora a fiamma molto bassa aggiungendo acqua solo se necessario

Il composto alla fine dovrà essere fluido ma denso, attenti a non bruciarlo.


Quindi prendete il frullatore a immersione o il mixer (da quando ho comperato il frullatore a immersione non uso altro per fare le salse e vellutate)

Risultato: una salsa densa e omogenea


Quindi cuocete la pasta, io ho scelto le penne rigate, e quindi aggiungetele alla salsa amalgamando bene. Se ripassando la pasta notate che il tutto è un po' asciutto e poco mantecato aggiungete dell'acqua di cottura della pasta e 1 filino d'olio .

Il realtà sarebbe interessante cuocere da parte dei funghi chiodini (che mi piacciono tanto) con olio EV di oliva e poco prezzemolo per aggiungerci alla salsa. Però non c'era quindi sarà per la prossima.

I funghi possono essere di grande aiuto per chi vuole o sta iniziando con la dieta vegetariana perché è un alimento considerato "nostrano" e quindi non bisogna abituare il palato ad altri alimenti sconosciuti e magari non graditi. 

Io allora ad esempio ho preferito puntare di più agli ingredienti più mediterranei e appartenenti alla cucina italiana e europea prima di pensare ai cibi più "esotici" e appartenenti ad altre cucine. Tra questi i funghi sono stati un importante sostituto della carne. Comunque ci torneremo a parlare in futuro.

la barbabietola serve per "addolcire" l'amaro del radicchio. A me questa verdura piace moltissimo e la compro sempre che disponibile. Evitate di aggiungere del normale zucchero perché rompe proprio l'armonia dei sapori del piatto.

Ecco il nostro piatto di pasta, scusate la presentazione... so che non è degna degli appassionati di cucina e programmi di cucina, io comunque non sono una cuoca ma faccio quel che basta in cucina.... comunque aspetto che rendere l'idea.




Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Come togliere la polvere di calce e/o cemento attaccata al pavimento

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato