Post

Visualizzazione dei post da febbraio 28, 2013

Avviso

Blog in manutenzione, ci sarà un piccolo ma necessario rallentamento delle pubblicazioni.

Cani e gatti usati come esca per squali all'Isola Francese di Réunion

Immagine
Un'altra brutta notizia che ha a che fare sul maltrattamento degli animali e questa volta in Francia Organizzazioni che difendono i diritti degli animali in Francia hanno rivelato che cani e gatti vengono utilizzati come esca dai pescatori dilettanti squali sull'isola francese di Réunion. La piccola isola vulcanica situata al largo della costa orientale del continente africano è piena di cani randagi, più di 150.000. Un veterinario ha curato per fortuna con successo uno dei cani, un cucciolo di sei mesi di età del cane, trovato con un gancio sul muso. Il cane era evidentemente sfuggito ed è stato portato al centro benessere da un cittadino preoccupato. L'animale è ora a casa e dei suoi proprietari che avevano denunciato la sua scomparsa. Tanti cani e gatti si vengono trovati con ganci nel corpo (muso e zampe) sulle spiagge e in parte mangiati dagli squali. I pescatori intrappolano gli animali e li mettono i ganci un giorno prima per sanguinare molto. Alcuni fug