Odore persistente sui tappeti non lavabili in lavatrice


Se il tappeto non entra in lavatrice e non si ha un'area esterna dove stendere il tappetto e quindi lavarlo con acqua corrente e quindi stenderlo al sole la sua pulizia e soprattutto il trattamento contro i cattivi odori può essere difficile però con alcuni ingredienti è possibile rinfrescarlo.

Per primo dovete preparare una crema morbida però abrasiva con alcol bianco (per liquori o alcol bianco FU della farmacia) oppure alcol rosa.

Cospargere il tappeto con questa miscela e quindi spazzolatelo con spazzolone morbido facendo con che la miscela possa penetrare per bene tra le fibre del tappetto. lasciare asciugare. Il tempo di contatto deve essere di minimo 1 ora.



Passare l'aspirapolvere e togliere il più possibile il bicarbonato.

Passare un panno bagnato con acqua e aceto di mele (1 tazzina di caffè per 1/4 di secchio con acqua tiepida). Strizzare molto bene e passare sul tappetto con movimenti di via vai.

Lasciare asciugare se possibile a contatto con l'aria (finestre o porte aperte).

Per migliorare l'azione cancella odori e igienizzante potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale di cedro o altri oli essenziali freschi (pino, eucalipto, cipresso, bergamotto, agrumi, menta, limone). L'aggiunta di qualche goccia di olio essenziale di canfora aumenta il potere deodorante di questa miscela.


Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Come togliere la polvere di calce e/o cemento attaccata al pavimento

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato