Pulizia a fondo per rimuovere la patina grassa/opaca tenace e la sporcizia accumulata sul pavimento



Un modo efficace per eliminare patina, il grasso e le macchie rilasciate dai detersivi stessi (con il tempo è inevitabile che si accumulino dei residui che finiranno per aggregare delle particelle di polvere), perciò è inutile aggiungere altro detersivo ancora perché si rischierebbe di peggiorare la situazione, anche perché in verità quello che bisogna fare è "strappare" via quello che è presente sul pavimento  realizzando una sorta di pulizia "detox" per eliminare completamente il problema. 


Quattro ingredienti saranno utilissimi per realizzare questo trattamento purificante e sono alcol, acqua e soprattutto aceto, bicarbonato di sodio e i due ultimi saranno utilizzati proprio insieme quindi accantoniamo tutti i discorsi del tipo "quello che neutralizza quell'altro" ecc.



Bisogna considerare che trattasi di una procedura di pulizia molto impegnativa e va fatta solo quando il pavimento è messo un po' male e quando nessun altro prodotto o soluzione ha dato risultati soddisfacenti, tra l'altro come già spiegato prima ad un certo punto l'aggiunta di ulteriori prodotti per le pulizie può non fa altro che peggiorare la  situazione.  

Occorrono:


Acqua, alcol (rosa o qualunque altro alcol), aceto bianco (alcol, vino o mele), bicarbonato di sodio, secchio, straccio in flanella o altro materiale morbido, stracci o mocio in microfibra. 

Come procedere: 

Si procede passo passo e un po' alla volta visto che verranno impiegati aceto e bicarbonato che seppur naturali non possono restare a lungo sulle superfici quindi è meglio trattare al massimo tre piastrelle o una piccola zona di pavimento alla volta. 
Versare una certa quantità di bicarbonato sulla piastrelle (1 o 2 cucchiaini), inumidire con un po' d'acqua e strofinare con una scopa da esterno, spazzolone o spazzola per il bucato, il bicarbonato dovrà ricoprire tutta la piastrella (una leggera patina), versare delicatamente un po' di aceto bianco (mele, alcol o vino) e strofinare immediatamente mentre avviene la reazione, una volta finita si risciacqua molto bene con solo acqua e quindi si rifinisce con acqua e alcol (20 ml di alcol per litro d'acqua). Lasciare asciugare naturalmente.

Procedere in questo modo fino alla fine e finalizzare il lavoro lavando il pavimento con una miscela di acqua, aceto e alcol (100 ml di aceto, 30 ml di alcol per 1 litro di acqua), utilizzare stracci o mocio in microfibra facile da strizzare, lavare una piccola zona di pavimento alla volta e asciugare immediatamente con straccio morbido (una flanella ad esempio).

I prossimi lavaggi devono essere fatti con solo acqua e aceto per almeno un mese con l'aggiunta di un massimo di un cucchiaio di acqua ossigenata o candeggina delicata per disinfettare le superfici. 


Alcune osservazioni importanti:

a) È sempre meglio fare una prova su una zona nascosta

b) Il marmo e la pietra naturale devono essere lavate con solo bicarbonato e acqua oppure bicarbonato, acqua e pochissimo detersivo per piatti a mano.

c) Non realizzare questo trattamento sul legno. 

d) Cotto/gres rustico fare una prova su un angolo nascosto.

e) Non sui pavimenti trattati con la cera. 

f) I pavimenti in materiale grezzo come cemento, mattoni rustici ecc. possono essere sgrassati con soda solvay (carbonato di sodio) e aceto (e anche un po' di detersivo per piatti a mano e acqua se necessario). 

(modificato)
__________________

Canali Social:




Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Come togliere la polvere di calce e/o cemento attaccata al pavimento

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato