Capi lavorati a maglia: come rimediare l'infeltrimento dei vestiti.


 

I capi lavorati a maglia possono infeltrirsi molto facilmente e soprattutto quando non vengono lavati in modo corretto oppure non manipolati nel modo migliore dopo il lavaggio o l'asciugatura. Le cause dell'infeltrimento sono tante: l'uso di detersivo o additivo enzimatico anche se biologico, i detersivi e gli additivi in polvere, il pH alcalino dell'acqua e le sollecitazioni meccaniche (centrifuga) sono fattori che possono restringere le fibre dei capi e quindi infeltrirli.

Per rimediare il problema è possibile provare la seguente soluzione:

Versare dell'acqua tiepida in una bacinella e aggiungere* 1 cucchiaio di amido di mais o fecola di patate, 3 cucchiai di balsamo per capelli (di preferenza bio) o glicerina, 100 ml (minimo) di aceto bianco di vino o alcol oppure aceto di mele. Immergere i capi da trattare (dovranno essere completamente coperti dalla soluzione) e  lasciarli in ammollo per almeno due ore, risciacquare a mano con abbondante acqua tiepida e lasciare asciugare a contatto con l'aria naturale e meglio ancora se fresca. 

Stirare utilizzando il vapore e uno spruzzino con acqua** e glicerina o acqua e balsamo per capelli cercando di tirare i capi per allontanare le fibre e allargare il tessuto. 

Difficilmente un capo potrà ritornare alla forma che aveva quando appena uscito dalla fabbrica o dalla sartoria però ci si può accontentare di avere la possibilità di poter rimetterlo per alcune altre volte.

Sarebbe meglio evitare di lavare la lana in lavatrice perché l'azione meccanica del cestello non è benefica per questo tipo di tessuto ma se proprio non si ha la possibilità di lavare i capi a mano bisogna adagiare i capi in dei sacchetti per il bucato, lo stesso discorso per l'asciugatrice e nel caso di quest'ultima sarebbe meglio togliere il capo dall'elettrodomestico e procedere subito con la stiratura accompagnata dallo spuzzino con acqua e glicerina o acqua e balsamo per i capelli. 

Siccome l'acqua dei nostri rubinetti è calcarea e quindi sia alcalina che dura, tutto ciò contribuisce all'infeltrimento dei capi, dunque sarebbe meglio fare un risciacquo finale con aceto bianco (alcol, vino o mele) perché le sostanze liquide e acide aiutano a mantenere le fibre allineate e lisce. 

_______________

*Quantità per 1 litro d'acqua.

**1 cucchiaino per 700 a 750 ml di acqua di preferenza demineralizzata o acqua dell'asciugatrice. 

Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato

Tavoletta in plastica del wc ingiallita. Come smacchiarla e come evitare l'ingiallimento.