Gli intramontabili consigli della nonna: prodotti antiruggine autoprodotti, efficaci, economici ed ecologici.


 

La ruggine più superficiale può essere eliminata con l'utilizzo di alcuni ingredienti facilmente reperibili e utilizzabili per preparare dei prodotti antiruggine che possono essere molto utili nei casi in cui le parti metalliche sono state intaccate solo superficialmente altrimenti bisogna utilizzare (quando possibile) altri prodotto più specifici. Un tempo le persone dovevano eliminare l'avanzare della ruggine già quando ancora non i prodotti industrializzati non erano disponibili quindi stiamo parlando degli intramontabili consigli della nonna.  

Oggi elencheremo due ricette casalinghe facili da realizzare e anche l'occorrente:

Prodotti (ingredienti) generici:

a) sapone di marsiglia (classico panetto)

b) Spugna vegetale oppure una spugna dura, spazzola o paglietta d'acciaio per l pentole non insaponata.

c) stracci puliti e asciutti 


Per il primo prodotto fai da te occorrono:

2 cucchiai d amido di mais

300 di aceto (uno qualunque)

succo di 1 limone piccolo

1 cucchiaino di sale fino da cucina

1 filo d'olio vegetale (uno qualunque e va bene anche quello di cocco a temperatura ambiente).


Mischiare bene l'amido di mais all'aceto e al succo di limone e solo dopo portare a fiamma dolce. Mescolare fino ad ottenere una miscela densa ma fluida, aggiungere sale e olio. Mischiare bene


Per il secondo prodotto occorrono:


300 ml di acqua di cottura delle patate (anche solo le bucce bollite) 

bicarbonato di sodio

1 cucchiaio di sale fino da cucina


Aggiungere 1 cucchiaio di sale all'acqua delle patate e bicarbonato q.b per incorporare il liquido il più possibile. 


Come utilizzare:

Lavare la superficie o oggetto con spugna, spazzola o paglietta d'acciaio intrisa di sapone di marsiglia (il classico panetto). Strofinare bene e risciacquare. 

Scegliere uno dei due detergenti autoprodotti, versare sulla spugnetta, paglietta o spazzola e strofinare la superficie da trattare, lasciare agire per  1 ora, risciacquare e ripetere se necessario. Asciugare (se possibile prima con uno straccio asciutto e poi sotto il sole).  

Una volta asciutto è meglio (non obbligatorio) strofinare l'oggetto o superficie con solo sapone di marsiglia o sapone vegetale e quindi lucidare con un panno morbido, questa patina di sapone serve per proteggere la superficie dall'umidità dell'aria e quindi dalla ruggine. Se i luoghi dove si abita o lavora sono molto umidi conviene avvolgere gli attrezzi metallici ferrosi in uno straccio asciutto e insaponato. 

Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Come togliere la polvere di calce e/o cemento attaccata al pavimento

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato