Cucce e Cuscini: come eliminare gli odori ostinati con un minore consumo d'acqua.

Cucce e Cuscini: come eliminare gli odori ostinati con un minore consumo d'acqua

L'igiene degli animali domestici è fondamentale per garantire il loro benessere e quello delle persone che vivono con loro. Mantenere gli animali puliti e ben curati non solo migliora la loro salute fisica, ma contribuisce anche a prevenire malattie e infezioni che potrebbero diffondersi nell'ambiente domestico. È importante mantenere puliti anche gli spazi in cui gli animali vivono, come cucce, lettiere e aree di gioco, per evitare la proliferazione di batteri, parassiti e odori sgradevoli. Un ambiente pulito e igienico non solo migliora la qualità della vita dell'animale domestico, ma contribuisce anche a creare uno spazio più salubre per tutti gli abitanti della casa.


Lavaggio anti cattivi odori.

Le cucce, cuscini e coperte dei nostri amici a 4 zampe hanno bisogno di essere regolarmente lavati e igienizzati, ma a volte anche un buon detersivo può non bastare per eliminare gli odori che restano impregnati nei tessuti. Mentre le coperte possono essere messe in ammollo facilmente, le cucce e i cuscini sono più impegnativi da lavare/ammollare a causa delle loro dimensioni. Un modo per lavare efficacemente i tessuti eliminando definitivamente i cattivi odori senza la necessità di utilizzare grandi quantità di acqua è utilizzare prodotti e soprattutto oggetti adatti per ottenere un risultato efficace con meno fatica.


Va sottolineato che questa pulizia più "approfondita" non è obbligatoria in tutti i casi, ma solo se è necessario eliminare odori molto persistenti o se non è possibile lavare direttamente in lavatrice coperte, cuscini e cucce, tenendo conto che ogni proprietario conosce le esigenze del proprio animale e della propria casa.


Prodotti e attrezzi.

Per un lavaggio profondo anti-odori e antimacchia, l'aceto è il prodotto/ingrediente più indicato. L'aceto, sia bianco che rosso, di vino, alcolico o di mele, ha la capacità di neutralizzare e eliminare i cattivi odori. Questo avviene perché l'aceto, in particolare quello bianco ma anche gli altri tipi, è molto efficace nel reagire chimicamente con le sostanze responsabili degli odori, eliminandole completamente. Sebbene siano disponibili altri prodotti come l'acido citrico o il succo di limone, l'aceto rimane l'ingrediente più efficace per la neutralizzazione dei cattivi odori.


Un altro ingrediente molto utile è il detersivo per piatti bio o ecocompatibile. E perché questo tipo di detersivo e non quello per il bucato? Perché l'aceto aumenta le capacità lavanti e sgrassanti del detersivo per piatti mentre diminuisce quelle del detersivo per il bucato.


Per rendere questo lavoro meno faticoso, è utile avere una spazzola per i piatti o una spazzola con manico lungo, soprattutto se bisogna utilizzare la vasca da bagno o il box doccia. Se si dispone di un lavatoio o di un angolo del giardino (pavimentato), si può utilizzare una normale spazzola per il bucato nel primo caso e addirittura una scopa o spazzolone nel secondo. Questo consiglio è anche in linea con l'ottica del risparmio, che suggerisce il detersivo per piatti come prodotto universale non solo per il lavaggio delle stoviglie ma anche per tanti oggetti, stanze e angoli della casa.


Cucce e Cuscini: come eliminare gli odori ostinati con un minore consumo d'acqua
ricevuto il trattamento con detergente e aceto.


Uno spruzzino da riempire con aceto è indispensabile per evitare sprechi e garantire un risultato ottimale. Spruzzare l'aceto anziché versarlo garantisce che tutto il tessuto venga trattato uniformemente, utilizzando anche meno prodotto.


Per il lavaggio, è consigliabile bagnare abbondantemente il cuscino, aggiungere qualche goccia di detersivo per i piatti e strofinare con la spazzola per distribuire il prodotto. Poi, spruzzare l'aceto su tutto il tessuto e strofinare nuovamente. Lasciare agire per almeno 30 minuti, risciacquare e ripetere l'operazione, evitando di strofinare con la spazzola dopo l'applicazione dell'aceto. Lasciare agire per altri 30 minuti e risciacquare a fondo.


A questo punto, è possibile strizzare bene il cuscino o la cuccia e farlo asciugare all'aria, oppure procedere con un ulteriore lavaggio in lavatrice utilizzando un detersivo per il bucato bio o ecocompatibile e, se necessario, un prodotto sbiancante come il percarbonato o l'acqua ossigenata 40 volumi. In questo modo, i cattivi odori più persistenti saranno stati neutralizzati dall'aceto e non rimarranno impregnati nella lavatrice o nella cuccia. Questo passaggio non è obbligatorio e serve solamente se si desidera fare un lavaggio aggiuntivo e utilizzare la centrifuga per facilitare l'asciugatura.


Altre modalità di lavaggio per le cucce o i cuscini includono:


a) Senza l'utilizzo dell'aceto e/o del detersivo per piatti: si può utilizzare il sapone di Marsiglia o altro sapone vegetale, oppure il detersivo per il bucato bio o ecocompatibile, ma in questo caso si utilizza il bicarbonato di sodio che ha la capacità di assorbire e neutralizzare le molecole responsabili degli odori. Anche se meno efficace dell'aceto, il bicarbonato è comunque molto utile, soprattutto quando usato insieme ad altri prodotti lavanti.

Se si utilizza il sapone, è necessario bagnare abbondantemente la cuccia, passare il sapone su tutto il tessuto, strofinare con la spazzola, aggiungere il bicarbonato e strofinare nuovamente. Lasciare agire per almeno 30 minuti, risciacquare e ripetere l'operazione, lasciando agire nuovamente per altri 30 minuti prima di risciacquare a fondo.


b) Senza l'utilizzo di detersivi (inizialmente): si può inumidire la cuccia o il cuscino con aceto in abbondanza, lasciando agire per almeno 1 ora, quindi risciacquare e lavare a mano o in lavatrice con un normale detersivo. In questo caso, l'aceto serve non per lavare ma solo per eliminare gli odori impregnati.

*ecocompatibile: prodotti che non sono certificati bio ma sono comunque più rispettosi dell'ambiente.


Attenzione:

Pulire a fondo ed eliminare gli odori impregnati non sostituisce un'adeguata igiene dell'animale e dei sui spazi. 


_______________________

Canali Social:

Pinterest

Tumblr

Post popolari in questo blog

Come togliere le macchie di prodotti acidi e/o aggressivi dai pavimenti.

Come togliere la polvere di calce e/o cemento attaccata al pavimento

Come risaltare l'odore del detersivo in lavatrice e come avere un bucato più profumato