Post

Visualizzazione dei post da settembre 7, 2015

Avviso

Blog in manutenzione, ci sarà un piccolo ma necessario rallentamento delle pubblicazioni.

22 idee per riciclare le classiche spugne per piatti

Immagine
Chi usa le classiche spugne giallo verde sintetiche o in cellulosa (sempre meglio scegliere queste ultime) per lavare i piatti sa che dopo alcuni giorni bisogna buttarle o perché "si afflosciano" o perché se usate per troppo tempo possono accumulare batteri (però ci sono modi per disinfettarle). Però queste stesse spugne possono essere riciclate (e noi abbiamo già dato una dritta di come usarle per l'artigianato), per pulire altre stanze o altre cose. Ad esempio: a) Se non servono in cucina possono essere sterilizzate in lavastoviglie oppure in acqua bollente o con  un giro di 1 minuto di microonde (molto umide e messe in un piattino con un po' d'acqua). Quindi possono essere usate per la pulizia dei sanitari dei bagni, ovviamente dopo ogni utilizzo devono essere sterilizzate cosi come gli stracci. b) Possono essere messe da parte per pulire qualche zona di pavimento dove sia caduto qualcosa o semplicemente per strofinare una zona di pavimento da trattare,