Post

Come lucidare la vasca da bagno

Immagine
Molti dicono che "i commenti alimentano il blog" , ed è vero, da una domanda intelligente magari si può prendere spunto per cercare una soluzione per un determinato problema. Alcuni di voi m'avete chiesto come si fa' per lucidare la vasca da bagno visto che sul blog esiste soltanto una la ricetta per sbiancarla. Prima di rispondere come sempre ho voluto "testare" alcune miscele per analizzare se il risultato finale sarebbe soddisfacente. Ovviamente soltanto un professionista potrà fare diventare come nuova una vasca rovinata, visto che userà della apparecchiatura specifica per lisciarla e dei prodotti per verniciarla. Però per farla diventare un po' più lucida possiamo fare uso di certi detersivi fai da te. Allora, se volete conservare la lucentezza della vostra vasca da bagno evitate di usare dei prodotti di pulizia troppo aggressivi. Gli anticalcare, candeggina, polvere sbiancante ecc corrodono la superficie della vasca facendola diventare porosa e opa

Raccolta cibo e non solo per canile a Roma

Immagine
Per chi è a Roma non perdete l'opportunità di aiutare i nostri amici animali.

Ananas al forno

Immagine
Ingredienti: 1 grossa fetta di ananas 1 cucchiaio di zucchero di canna 1 cucchiaio di succo di limone 3 cucchiai di mandorle affettate 1 bicchiere di gelato di soya. Preparazione Mettere l'ananas in una pirofila Togliere la parte centrale dell'ananas facendo un buco nel centro Cospargere l'ananas con zucchero di canna Dopo 10 minuti bagnate l'ananas col succo di limone Portare a forno pre riscaldato a 180 gradi per 15 minuti Mettere l'ananas in un piatto da portata, cospargetelo con le mandorle Decorare con il gelato. Sarebbe consigliato servirlo caldo.

Macchie ostinate sull'acciaio

Immagine
Se sono rimaste delle macchie sull'acciaio (aloni neri, macchie bianche ecc), che non vanno via nemmeno con l'aceto potete rimediare usando questa miscela: Ingredienti: bicarbonato il quanto basta per pulire la superficie. alcol detersivo per piatti Per pulire una superficie di circa ad esempio di 1m2 avete bisogno di 2 cucchiai di bicarbonato, però questa quantità può variare, dipende sempre della superficie ad essere pulita. mettete il bicarbonato in un recipiente, aggiungete alcol i.q.b. solo per bagnare il bicarbonato e formare una "crema", non lo dovete sciogliere. Aggiungete 1 goccia di detersivo per piatti e mischiatela con la "crema". Passate il bicarbonato sulla parte macchiata con l'ausilio di una spugna, quindi risciacquare e asciugare.

Libere e senza paura.

Immagine
Oggi vorrei trattare su un argomento che magari non c'entra col "lo spirito" del blog ma secondo me è ugualmente importante per tutti. Secondo voi esiste esiste uno stupro più grave o meno grave. Secondo me no, nessuna donna dovrebbe mai fare sesso se non vuole, anche se lo fa per lavoro. Però in TV ho visto delle persone che giustificavano dei ragazzi che avevano stuprato una donna perché...... lei era molto "avanti", usava mini gonna ecc, poi ho letto quest'articolo qui e sono rimasta a pensare.... Io penso ogni tanto, è si!!!! Specialmente quando piove :)

Mascherare i graffi sull'acciaio.

Immagine
Premesso far diventare come nuovo l'acciaio graffiato è impossibile, ma si può magari mascherare un po' i graffi. Strofinate bene una spugna umida e morbida nel sapone di marsiglia (panetto), poi cospargetela con soda solvay o bicarbonato. Mettete pochissimo olio d'oliva sulla superficie da pulire (ad esempio per un lavandino 1/4 di cucchiaino) e strofinatela bene con la spugna. Risciacquare dopo 10 minuti. Poi passate una spugna con poco detersivo per piatti e un bel po' d'aceto sulla superficie. Risciacquare dopo 5 minuti.

Pulizia dei fiori artificiali

Immagine
1) Mettete i fiori in una busta plastica con sale fino e bicarbonato e scuotetela per bene 2) Immergete varie volte, soltanto la parte superiore dei fiori in una bacinella con acqua molto calda ma non bollente, sapone di marsiglia grattugiato (1 cucchiaio per 2 litri d'acqua). 3) Mettetele sopra un asciugamano e fattele asciugare all'aria aperta e all'ombra.