Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2012

Auguri per un 2013 speciale

Tanti auguri per un 2013 molto speciale e grazie a tutti quanti voi che avete seguito il blog in quest'anno che sta per finire.

Una notte speciale a tutti!!

Ciao Rita

"Ho perso un po' la vista, molto l'udito. Alle conferenze non vedo le proiezioni e non sento bene. Ma penso più adesso di quando avevo vent'anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo: io sono la mente"
(Rita Levi Montalcini, 22 aprile 1909 – 30 dicembre 2012)

Una grande donna e una grande perdita per l'umanità.

Ciao Rita

Urge sangue per un pastore tedesco, è urgente

URGENTE CLINICA GREGORIOVII(ROMA)
PASTORE TEDESCO IN GRAVI CONDIZONI
URGE SANGUE 0 NEGATIVO
CHIAMARE SABRINA 3204953631
FATE GIRARE!!!!!! ANDATE ANCHE SE NON S...APETE CHE GRUPPO SANGUIGNO E' IL VOSTRO CANE CHE FARANNO LE PROVE!!!!! SBRIGATEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII CANI DI TAGLIA GRANDE OLTRE I 2 ANNI

Il valore nutrizionale è anche nella buccia....

Dati di una ricerca condotta dall'Università Statale di San Paolo del Brasile mostrano che spesso il valore nutrizionale della frutta è concentrata nella buccia più che al suo interno.

Ad esempio la quantità di proteine presenti nella buccia delle mele è quasi il doppio rispetto alla polpa e contiene anche tre volte in più il valore di vitamina C

Anche la pera con la sua buccia guadagna una quantità molto maggiore di fibre, vitamina C e nove volte il valore di carotenoidi, nutrienti che quando ingeriti si trasformano in vitamina A.

Alcuni frutti non possono essere consumati con la buccia come la banana, l'ananas e la papaya però è possibile fare dei dolci utilizzando le bucce.

La buccia della papaya ad esempio ha tre volte in più di proteine, fosforo e fibre rispetto alla sua polpa.

Un esempio di ricetta con la buccia della papaya:

1 bicchiere di bucce tritate
3 bicchieri d'acqua
3 cucchiai di zucchero di canna

Frullare tutto. Potete aggiungerci del succo d'arancia.

Fagioli più morbidi con succo d'ananas

Per ammorbidire i fagioli lasciateli in ammollo non solo in in acqua calda, ma in acqua calda +1 bicchierino da caffè di succo d'ananas + dei pezzettini di buccia d'ananas.

Vedrete che i fagioli si cuoceranno più facilmente e risulteranno più morbidi alla fine cottura.

Sbiancare, Lavare, Disinfettare..... il detersivo jolly per quasi tutte le pulizie casalinghe

Molti di voi m'avete fatto la seguente una domanda: esiste un prodotto il più ecologico e economico possibile che possa servire da detersivo universale?

Sia per motivi economici o per pura mancanza di tempo è comodo avere un prodotto che possa essere usato per pulire tanti angoli della casa e questo prodotto esiste ed è la candeggina delicata.

La candeggina delicata sarebbe la candeggina all'ossigeno e non quella al cloro detta anche varechina.

L'ossigeno al contrario del cloro è più ecocompatibile. La classica varechina al cloro danneggia le fonti d'acqua, l'aria e i terreni visto che il cloro è un inquinante, inoltre contribuisce all'inquinamento indoor, ovvero l'inquinamento all'interno delle case.

Molte persone usano la varechina perché sbianca e disinfetta però anche la candeggina delicata sbianca e disinfetta.

Potete usare la candeggina delicata per:

- La pulizia del bagno per disinfettare e sbiancare
- La pulizia dei pavimenti di casa: 1/2 bicc…

Combattere i combattimenti tra animali: Il coraggio di denunciare

Una delle cose più ignobili, bastarde, vigliacche, schifose e oltre alla perversità mentale sono i combattimenti tra animali.

La macchina del combattimento è crudele e aiuta a sostenere dei sadici criminali che sottopongono le vittime: cani di grossa taglia, piccola taglia, gatti e altri animali alla sofferenza atroce in nome del divertimento e dei soldi.

La crudeltà del combattimento non inizia nel ring ma già dalla nascita del povero animale malcapitato. I cuccioli di pitbull e altre razze di grossa taglia vengono messi ancora cuccioli in sacchi della spazzatura e picchiati duramente. Sono tenuti al buio o bendati e alimentati con droghe, carne e animali vivi.

Questi animali non conoscono la pace o una carezza ma solo le botte, la pazzia e la violenza.

Questi animali vengono tenuti in allenamento con esercizi fisici estenuanti tante droghe, inoltre cani di piccola taglia spesso rubati o anche dei cani randagi vengono utilizzati per servire da preda e da alimento per i cani da comb…

Pulizia dei fornelli in ghisa

Per pulire i fornelli in ghisa avete bisogno di sapone di marsiglia (panetto per bucato) e soda solvay

Prendete una spugna e insaponatela bene con sapone di marsiglia e quindi cospargetela con 1 cucchiaino di soda solvay. Strofinate i fornelli, aspettate alcuni minuti quindi risciacquateli e fatteli asciugare all'aria.

Non avendo la soda solvay potete usare del bicarbonato. Se avete della cenere di legna (camino) meglio ancora, è molto più potente della soda solvay o del bicarbonato.

Per lo sporco più difficile potete usare delle spugne abrasive in acciaio al posto delle spugne da cucina.

Ammorbidente igienizzante per capi bianchi/chiari

Tempo fa avevo postato una ricetta di ammorbidente al limone, eccone un'altra molto adatta ai panni bianchi/chiari perché previene l'ingiallimento dei tessuti e esalta il bianco naturale. Inoltre è igienizzante.

Ingredienti:

4 limoni
800 ml di alcol bianco
50 ml di aceto di mele

Mischiate il succo filtrato dei 4 limoni con l'alcol e l'aceto. Mischiare bene
Per il profumo potete aggiungere alcune gocce di olio essenziale:

Profumo: opzionale

10 gocce di olio essenziale di bergamotta, 10 gocce di olio essenziale di lavanda o di agrumi.

Lasciando l'ammorbidente in riposo per una settimana questo diventerà più profumato.


Porta Rocchetto con riciclo

Per fare questo porta rocchetto è stato realizzato con una vecchia tavola di legno, alcuni chiodi lunghi, colla vinilica e vernice acrilica bianca  Qui i chiodi sono stati messi sulla tavola però può essere più semplice metterli dopo che avete appoggiato il panno. Comunque i chiudi possono (se volete) essere verniciati di bianco. Comunque la posizione dei chiodi non è casuale ma è stata regolata con un righello cosi che la distanza tra i chiodi sia la stessa. Lo stesso schema sul panno, il panno va incollato con della colla vinilica avendo la cura di stenderlo per bene Risultato finale Idea qui

Asciugamani duri come cartone: come ammorbidirli

Avete usato di tutto e non ci sono santi :) gli asciugamani sono duri come un cartone.....

Capita che le fibre degli asciugamani diventino crespe e per rammorbidirle servono questi ingredienti:

acqua
sapone di marsiglia
glicerina
sale fino
latte di mandorle

Prendete una bacinella capiente e riempitela com acqua calda, quindi aggiungete per ogni 4 litri d'acqua:

2 cucchiai di glicerina
2 cucchiai di sale fino
1 bicchiere di latte di mandorle
1 cucchiaio di sapone di marsiglia grattugiato

Mischiate tutto e immergete gli asciugamani coprendoli interamente con la soluzione.
1 giornata di ammollo (l'ammollo è importante) e quindi risciacquate i panni in lavatrice. Se volete potete lavare i panni con 1 pezzettino di sapone di marsiglia nel cestello della lavatrice oppure con detersivo liquido e quindi risciacquo finale con aceto di mele o di vino bianco.

Traslocare e lasciare parte della famiglia: è o no una vigliaccheria? Un caso di maltrattamento contro gli animali

Una bella notizia piena di spirito natalizio cosi per dire: a Roma il proprietario di questo bel cagnone di nome Ettore si era trasferito di casa da diversi mesi, però il suo cane non era compreso nel trasloco, quindi il povero cane era destinato a morire nel recinto tra escrementi, rifiuti e mosche.

Ettore è stato trovato delle Guardie Zoofile di Roma denutrito e con le orecchie infestate dalle mosche.

In questo cado il proprietario è stato rintracciato  ed è scattata ladenuncia all'autorità giudiziaria da parte degli agenti dell'Enpa: l'uomo dovrà rispondere del reato di abbandono e maltrattamento di animali.

"Ora per Ettore si spera in una nuova famiglia che lo adotti", per informazioni - comunicano dall'associazione - l'invito è a rivolgersi alla sede di Roma dell'Ena scrivendo una mail all'indirizzo roma@enpa.org.

Meglio non scrivere cosa augurerei per questo uomo (o donna) ex proprietario di Ettore per il 2013.

Buon Natale a tutti!!!!!

Carissimi amici un Buon Natale a tutti quanti voi, buone feste alle vostre famiglia inclusi i pelosi :)

Che questo Natale possa portare un po' di pace e speranza a tutte le case italiane e non solo, e che in questo momento in cui purtroppo manca il benessere a tante famiglie, che Babbo Natale possa portare una ventata di aria nuova e tanta fortuna per tutti.....

Come si dice: ENJOY!!

Decorazione natalizia alternativa per l'albero e per le porte.

Con tanti coperchi potete creare un piccolo albero molto particolare da appendere un po' la e qua. Avete bisogno di un fil di lana o fil di ferro, coperchi e 2 palline (quelle per bigiotteria ad esempio), e un pezzo di plastica finale per tenere insieme il tutto. Non so se avete mai visto ma ci sono dei apribarattoli della tupperware che creano un vero e proprio coperchio quando apriamo i barattoli in alluminio. Ad esempio l'ultimo coperchio dell'albero della foto  è stato creato con quel tipo di apribarattolo. Se non vi piace l'effetto del metallo potete coprire le scritte con della vernice. Totallygreencrafts
Questi sono dei CD incollati ad un grande nastro decorativo e sui CD sono stati incollati dei disegni natalizi.

Vila do Artesao

Lampada Natalizia

Con un baratolo di vetro, un po' di colla vinilica, una candela e un'immagine carina potete creare delle lampade interessanti per decorare la casa in questi periodo natalizio

Ecco l'immagine se volete stamparla


Ideasdereciclagem

Macchie sconosciute e di sudore persistenti su vestiti bianchi/chiari

A volte notiamo che i nostri vestiti bianchi/chiari sono macchiati ma non riusciamo a capire l'origine della macchia, o a volte le macchie gialle di sudore sono talmente forti che l'aceto nonostante riesca a rimuovere l'odore non è in grado però di cancellare la macchia.

In questi casi strofinate la macchia con abbondante sapone di marsiglia e spruzzate quindi la zona interessata con della candeggina delicata o tamponatela con dell'acqua ossigenata da 40 volumi (insaponate e poi tamponate).

Quindi lasciate il vestito in ammollo per 1 giornata. Potete lavare il vestito con altri bianchi e quindi lasciare in ammollo per più giorni.

Profumare la pelle e neutralizzare l'odore di sudore con l'alimentazione.

La sudorazione cambia da soggetto a soggetto e anche l'odore più o meno forte della sudorazione. Però la nostra dieta influisce molto e può accentuare gli odori. 

Però ci sono certi alimenti che diminuiscono gli odori e riescono anche a "profumare" la pelle, quindi tutti quanti noi e soprattutto chi combatte con la sudorazione e odori dovrebbe seguire certe regole:

Alimenti che stimolano gli odori sgradevoli e quindi si dovrebbe ridurre il consumo:

La carne, la cipolla, l'aglio, gli asparagi (fanno bene alla salute quindi basterebbe non esagerare), la birra, salumi, formaggi di sapore intenso, latticini.

Comunque con ciò non è detto che dovete eliminarli dalla dieta (io direi che l'ideale sarebbe eliminare la carne dalla dieta anche per la  questione della sofferenza degli animali d'allevamento, però se proprio non potete farne almeno scegliete la carne biologica), il latte può essere sostituito dal latte di soia, l'aglio e cipolla dallo scalogno o da …

Deep ha bisogno di noi, aiutiamolo!!

accovacciato,come se davvero aspettasse solo di morire,,Ultimo aggiornamento: Martedì 11-12-12 solita chiamata...IO ORA mi chiamo DEEP ,ricordo solo che ho vagato...e che ho trovato rifugio sotto un ponte vicino al mare...ho visto questi scatoli,e una casetta con una copertina dentro...piccole cucce improvvisate per dare rifugio ai gatti randagi che vengono sfamati da persone di buon cuore...ma io sto male,mi sento morire..mi fa male la pancia e sono ridotto 4 ossa,nel mio girovagare sono stato anche aggredito da altri cani,forse non mi volevano per la loro strada..perche' sono malato. HO circa 3 anni..forse due,ma la malattia che ho,la lesmaniosi mi fanno sembrare piu' vecchio..sono molto disidratato...ed ho una forte dissenteria...mi sono accovacciato,ed ho aspettato li...........FINALMENTE!!!arriva una signora,mi vede..esclama qualcosa,mi mette del cibo,ma non ho troppa voglia di mangiare.Resto ancora accucciato,ce' un forte vento e fa freddo.Dormivo,quando ho sentito un…

Una dolcissima e particolare pointer di nome Vera cerca una casa

Questa principessa si chiama Vera ed ha 2 anni, nonostante sia magrolina in questo momento è sana e presto verrà anche sterilizzata.
Si cerca una famiglia dolce quanto lei, che le possa dare tutto l’amore del mondo.
 Si trova a Napoli, ma si affida a persone disponibili ai controlli pre e post affido e a mantenere in futuro rapporti con i volontari anche al centro e al nord. NO Cacciatori!!!
 Info: Annalisa 3491840478

Il primo regalo di natale :) Un premio speciale.....

Oggi ho avuto il piacere di ricevere il premio sunshine dall'amica Mary, grazie di cuore... grazie per averci pensato a questo spazio o meglio ancora a questo "contenitore di idee".

Una regola del premio sarebbe rispondere a 10 domande su se stesso ed ecco le mie risposte:


1) Colore preferito: difficile... magari l'azzurro

2) Animale preferito: beh tutti, però dico il cane perché li ho sempre avuti

3) Numero preferito: 10

4) Drink preferito non alcolico: ananas con mela e menta

5) Fb o Twitter: twitter

6) La tua passione: stare a casa con la famiglia, leggere e andare al cinema

7) Preferisce ricevere o fare regali: tutte e due cose

8) Modello preferito: mio cane (è un grande)

9) Giorno preferito: sabato

10) Fiore preferito: tulipano

Dovrei indicare altri blog però tra voi ci sono tanti quasi 1000 blog amici e siete tutti molto importante per mantenere vivo questo blog, quindi mi limiterei a ringraziare di cuore ognuno di voi!! E anche i siti e i visitatori in general…

Arrivano i pinguini!! Decorazione Natalizia e bottiglia di plastica

Questi adorabili pinguini sono fatti con delle bottiglie di plastica da 2 litri, colori per la plastica, e un pompom da essere incollato al cappello con la colla a caldo o colla per la plastica.



Idea: qui

Decorazione Natalizia con Tappi di Sughero

C'è sempre un spazio per una decorazione in più. Questa simpatica rena è stata realizzata con 1 tappo di sughero, qualche perlina, e con del feltro.

Idea di Chica e Joe



http://www.etsy.com/shop/4EyesAndEars?ref=seller_info



http://ideiasdereciclagem.blogs.sapo.pt/4021.html

Piccolo alberelli natalizi fatti con delle riviste vecchie: passo passo

Le reviste vecchie possono essere usate per fare delle decorazioni natalizie.

Per imparare cliccate qui c'è pure un video

A Natale puoi: Adottare un Orso della Luna

Dopo aver sopportato tanta sofferenza gli orsi della luna hanno bisogno di un posto al sicuro, cibo e cure veterinarie.

Adottando un orso potete assicurare al vostro nuovo "figlio" pelloso una vita decente e lontana dalle fattorie della bile che torturano e uccidono tanti esemplari di questa meravigliosa specie ogni giorno.

Adotta un orso è un programma di donazione mensile che consente di adottare a distanza uno degli orsi sottratti per sempre all’orrore delle fattorie della bile, e che ora vive nelle  riserve naturali della Animals Asia Foundation in Cina e Vietnam. Adottando uno di questi maestosi e intelligenti giganti, si può aiutare a provvedere a tutte le cure di cui ha bisogno, regalandogli una vita sicura, serena e felice.

Adottare un orso è facile e veloce, bastano solo 35 € al mese.

Con un piccolo contributo mensile di 43 € puoi scegliere di adottare uno degli orsi speciali, bisognosi di maggiori attenzioni. Per altre informazioni: http://www.animalsasia.org/inde…

Cuccioli abbandonati hanno urgente bisogno di una famiglia.

Queste 4 meraviglie, maschietti e femminucce,circa 50 gg di vita,futura taglia medio/grande, si trovano in una fabbrica e vengono accuditi dal guardiano del posto però lui già accudisce 16 gatti e 4 cani quindi non può occuparsi di loro. Hanno urgente bisogno di trovare stallo o adozione ... non facciamoli crescere randagi.Chi può aiutarli? Per info : 338 25 70 230. A Catania.

Essere alla moda con scarpe invernali vegan made in Italy

Sta arrivando il Natale e anche il freddo e quindi un regalo molto valido per voi stessi e anche per i cari potrebbe essere una bella scarpa........ ma non una qualunque.

La VeganShoes  una azienda italiana propone la sua nuova collezione invernale di scarpe vegan.

Ci sono dei bellissimo stivali, scarpe con tacco e tante altre, tutte bellissime.

E se magari avete in mente di fare un bel viaggio in un posto caldo per scappare dal grigiore invernale potete acquistare dei sandali e ballerine in offerta.

Visitate il sito http://www.veganshoes.it/index.php per vedere il catalogo e fare gli acquisti.

La campagna a casa tua: prodotti a Km 0 on line

Vi piacerebbe acquistare comodamente da casa dei prodotti locali e di buona qualità?

Se vivete a Latina, Modena, Parma, Bologna e Reggio Emilia potete farlo, basta accedere al sito www.lacampagnadicasatua.it , scegliere la vostra provincia e fare la spesa a km 0.

La consegna è gratuita a domicilio

E' un iniziativa che promuove la filiera corta, il consumo di prodotti naturali e stagionali.

Newsletter Vivere Verde numero 12

La nuova newsletter Vivere Verde numero 12 è on line in versione PDF e sfogliabile.

Andate sulla sezione "stampabili" in alto sulla pagina del blog

Macchie grasse sui tappeti

Piccoli tappeti: Strofinare la macchia con abbondante sapone di marsiglia e quindi cospargere la macchia con sale fino. Quindi lavare in lavatrice con 2 cucchiai di soda solvay a 50 gradi oppure a mano risciacquando il sapone previamente applicato e quindi lavandolo con altro sapone di marsiglia+bicarbonato.

Grandi Tappeti: Strofinare la macchia con sapone di marsiglia e cospargerla con sale fino e bicarbonato. Ammollo per 1 ora, spazzolare con spazzola da bucato per tappeti o spazzola morbida e asciugare il massimo possibile con asciugamano assorbente. Per finire tamponate la macchia con una miscela con metà aceto bianco e metà acqua.

Macchie insistenti: usando una spazzola strofinare la macchia con della farina per la polenta+sapone di marsiglia. Risciacquare e applicare del sale fino. Risciacquare e tamponare con una soluzione diluita (1:1) di acqua e aceto bianco.

Macchia di Frutta

a) coprire la macchia con del sale da cucina fino per 10 minuti
b) mettere il tessuto in una bacinella con la parte macchiata ben evidente e quindi versare sopra di essa 1 litro di acqua bollente
c) aggiungere 1/2 bicchiere di alcol rosa e aceto bianco in parti uguali
d) lavaggio a mano in lavatrice o a mano, se ci saranno ancora aloni strofinare la macchia consapone di marsiglia e lasciare in ammollo per 1 giornata.

Detersivo per tessuti bianchi fai da te.

Avete bisogno di:

6 limoni
acqua distillata
sale fino da cucina
zucchero bianco
1 ananas
600 ml di alcol rosa o bianco
bicarbonato
1 bicchierino da caffè di detersivo per piatti a mano biologico o ecologico

.