Post

Riassunto: consigli per risolvere il problema dei capi che escono ingrigiti dalla lavatrice

Immagine
Questo è un riassunto di post passati ma riprendiamo alcune soluzioni per i capi che escono ingrigiti dalla lavatrice ricordando che i capi devono essere separati: bianchi/chiari, colorati, scuri. Ricordo anche che la temperatura ideale per i panni bianchi è di 50 gradi. Se la vostra lavatrice non lavora a 50 potete provare i lavaggi a 40 o 60. Altra cosa importante: a volte i capi escono grigi perché la lavatrice non è pulita. Almeno una volta al mese fattela fare un ciclo a vuoto a 90 gradi con 1/4bicchiere di soda da bucato+1/4 bicchiere di bicarbonato oppure da 300-500 ml di aceto bianco. Ricordate anche che i detersivi biologici sono più concentrati e molto più efficaci. Alcune soluzione (non usarle tutte allo stesso tempo, provate e vedete quale può fare al caso vostro) a) Aggiungere 2 cucchiai di percarbonato di sodio (sbiancante all'ossigeno attivo in polvere) assieme al detersivo ad ogni lavaggio+1 cucchiaio di bicarbonato (misure per 1 cestello da 5 kg di bucat

Togliere l'eccesso di bicarbonato o soda da bucato dal pavimento

Immagine
Se lavando il pavimento è rimasta traccia di bicarbonato o soda solvay sul pavimento o tra le fughe non disperate, è soltanto che la dose è stata un po' eccessiva ma è facilissimo toglierne i depositi. Provate a lavare il pavimento con acqua e abbondante aceto: 1/4 di secchio con acqua calda e 1/2 bicchiere di aceto. Se le tracce sono molto persistenti lavare le zone interessate con acqua e aceto in parti uguali strofinandole con straccio o spugna, lasciare in posa per 5 minuti, risciacquare con acqua pulita.

Grande vittoria per gli Orsi della Luna: Le Fattorie della Bile di Quang Nnih sono chiuse per sempre

Immagine
Una grande vitoria della Animals Asia, un'Associazione che lotta per la salvaguardia dell'Orso della Luna e per la chiusura delle terrificanti Fattorie della Bile dove gli Orsi vengono torturati sin da giovani. Oggi il 30/10 le fattorie della bili in Quang Nnih, in Vietnam chiudono per sempre!! La Fondazione ha salvato l'ultimo animale rimasto, un animale molto bello che verrà messo in quarantena, curato e riabilitato e si chiamerà Ercole. La squadra di salvataggio lo porterà al Moon Bear Rescue Centre di Tam Dao, a 200 km di distanza dalla fattoria della bile. In passato questa Provincia era molto importante per l'inutile mercato della bile molto apprezzato in Cina e Vietnam però ci sono ancora altri 1200 orsi imprigionati in altre Province e l'Animals Asia vuole liberarne tutti poiché questi esemplari, nella maggior parte dei casi orsi della luna, vivono in anguste gabbie, sono malnutriti, non ricevono cure veterinarie e subiscono regolarmente l'e

Syria, l'Aleppo a modo nostro", un sapone solidale di La Saponaria a sostegno dei profughi assistiti da Terre des Hommes

Immagine
Abbiamo già parlato del Sapone d'Aleppo, un prodotto naturale e delicato per la pelle oltre ad essere fatto con vero olio di oliva e non con olio di palma o altri grassi diversi. Purtroppo il Paese che ha dato origine a questo meraviglioso prodotto sta soffrendo con la guerra che è scoppiata ormai da parecchio tempo, di conseguenza  tante famiglie che hanno perso tutto scappano verso altri paesi. Pensate ad un Paese dove tutti vivevano tranquillamente e anche abbastanza bene e tra l'altro era una gradita meta turistica e tutto ciò che cambia radicalmente lasciando spazio alla paura, morte, povertà e confusione. Noi cosa possiamo fare per aiutare queste persone? Ci sono alcuni progetti interessanti pensati per aiutare queste persone e uno di questi si chiama " Syria, l'Aleppo a modo nostro "ed è stato ideato da Terre des Hommes e La Saponaria che insieme vogliono aiutare le famiglie in difficoltà con la vendita del Sapone di Aleppo Syria che tra l'altro

Macchia gialla di sudore su capi lavati e trattati diverse volte

Immagine
La seguente miscela serve per qui capi macchiati di sudore (giallo) anche dopo diversi trattamenti e lavaggi. Potete usarla anche per trattare capi ancora da lavare. Ricordate si spruzzare la zona ascellare delle magliette e camice quando le togliete per evitare la formazione di cattivi odori (o per neutralizzare) e macchie. Mischiare percarbonato e bicarbonato in parti uguali Versare acqua molto calda (quasi bollente) quanto basta per formare una crema molto fluida Tamponare la zona interessata prima con succo di limone e quindi spalmare la crema. Lasciare in posa per il maggior tempo possibile Lavare nuovamente a mano usando acqua calda e sapone di marsiglia oppure in lavatrice a 50 gradi (potete utilizzare comunque il sapone risciacquando la miscela a mano, quindi strofinare con sapone in abbondanza, aspettare alcuni minuti e avviare il lavaggio.

Alimenti che aiutano a mantenere sani i nostri capelli

Immagine
Spesso parliamo di crema, cosmetici e miscele fai da te per avere capelli forti e sani però a volte ci dimentichiamo che senza un'alimentazione sana è impossibile avere capelli da sogno (o almeno abbastanza decenti). Ora vi darò un elenco di alimenti che possono aiutare molto a combattere i problemi più comuni per quanto riguarda la bellezza della chioma: Capelli secchi o molto secchi: oli vegetali come olio EV di oliva, di noci, nocciola, lino, sesamo; semi di chia e lino, soia, fagioli, frutta secca, cipolla, germe di grano, piselli, papaia, avocado e ortaggi verdi crudi. Capelli che crescono lentamente: Oli vegetali (vedere capelli secchi), verdure cotte e crude, carote, ananas, semi di lino, more, soia, ceci, seitan, tofu, broccoli, cavolo fiore, verza, funghi, salsa di soia, tè verde e bianco. Capelli che cadono: frutta secca, broccolo, spinaci, cicoria e cicorino (meglio se crudo), miglio, piselli, oli vegetali (vedere capelli secchi), carote, papaya, more, frut

Tisana alla betulla per combattere la caduta dei capelli

Immagine
La tisana di foglie di betulla aiutano a fermare la eccessiva caduta dei capelli se questa dipende da fattori esterni: clima, inquinamento,temperatura ecc oppure fattori come lo stress o una struttura naturalmente fragile o squilibrata (molto grassa o molto secca). Se la causa è una carenza alimentare allora bisogna intervenire con altri metodi. Ingredienti: 1 foglia di betulla 1 bicchiere d'acqua Far bollire l'acqua, aggiungere la foglia, chiudere il pentolino e lasciare in posa per 1 notte. Il giorno dopo dopo lo shampoo versate il tè sui capelli e massaggiate bene il cuoio capelluto. Risciacquare e usare un balsamo se necessario. Cercate di fare questo trattamento almeno 1 volta a settimana.