Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

10 gennaio 2009

Come avere degli scarichi puliti


Per tenere puliti e freschi gli scarichi basta versare almeno 1 volta a settimana, o quando necessario, 3 cucchiai di sale grosso, 1 bicchiere d'aceto (meglio se rosso) e 3 litri di acqua bollente. Se gli scarichi sono intasati aggiungete anche 3 cucchiai di bicarbonato. 

Per primo mettete il sale, poi il bicarbonato, poi l'aceto e subito dopo l'acqua bollente.

Se gli scarichi sono ultra intasati, versate della soda caustica a scaglie (in vendita nei ferramenta e brico) e subito dopo tanta acqua bollente. Comunque per fare quest'operazione, dovete necessariamente usare dei guanti per proteggere le mani e se possibile anche una mascherina perchè il vapore è tossico. Comunque il viso deve restare lontano.

la soda caustica non è inquinante e non danneggia le tubature ed è molto efficace ed economica.


3 commenti:

mirko ha detto...

grazie, ci sono riuscita ad sbloccare gli scarichi della cucina con l'aceto e sale...

b.belloni ha detto...

Ciao io sono Bill@ e ti seguo ormai da un po (sei nei preferiti)... ho già provato alcuni "intrugli" e sono meravigliosi... stasera sono riuscita a sturare la doccia perfettamente cosa che non mi riusciva da molto... Quindi GRAZIEEEEEEEEEE da una tua fan!

Vivere Verde ha detto...

ciao bill@, grazie a te e benvenuta alla mia umile dimora elettronica :)

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML