Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

07 ottobre 2010

La tristezza della violenza.



Ragazzi, io oggi farei una pausa perché sono davvero triste e vorrei dunque condividere con voi questo mio sentimento.....

Di sicuro avete visto in TV quello che è successo a quella povera ragazza pugliese, la Sara Scazzi sparita da casa da più di un mese... beh! ieri lo zio ha confessato non solo di averla uccisa ma anche di averla violentata e gettato il suo corpincino in un pozzo.

Sarebbe già una cosa spregevole se questo reato fosse stato commesso da uno estraneo, figuriamoci se lo assassino è addirittura lo zio, uno che la ha vista bambina, la ha vista crescere, che giocava con sua figlia....

Io ieri notte stavo guardando la TV, era tardi e hanno dato la notizia di ultima ora sul ritrovamento, anche se giorni fa' hanno trovato un tale cellulare che appunto quel mostro ha detto di averlo trovato per caso, fatto che ha insospettito la polizia, ovviamente uno fino all'ultimo ci vuol credere no?

Quindi una povera ragazzina con tutta la vita davanti, con tanti sogni, tante cose da scoprire, non c'è più, perché? per colpa di un malato! In questi momenti uno pensa alla penna di morte.....

Poi un altro pensiero va anche per quella signora pakistana uccisa dal marito e alla sua figlia che si trova in ospedale ferita dal fratello che invece di fermare il padre lo ha lasciato uccidere la propria madre.... Tutto per un fanatismo inutile e assurdo, che non c'entra niente con religione, ma con una cultura arcaica e fuori luogo, una cosa idiota, così com'è irrazionale e inutile ogni forma di fanatismo e integralismo di ogni genere.

Sono due casi gravi di violenza contro le donne e anche di violenza contro i minori...

Che Dio possa accogliere queste anime e dare conforto a quelle che restano sulla Terra.....

6 commenti:

Sa_&_sa ha detto...

Ogni giorno vengono fuori storie di morti atroci e senza una ragione logica....ma che cosa stiamo diventando?? <cosa sta succedendo??
Me lo chiedo ogni giorno...e non riesco a trovare una risposta ragionevole....
Che schifo!!

Lucia ha detto...

Si hai ragione sono senza parole anche io che schifo schifosissimo di mondo!!

Saretta ha detto...

Nel leggere l'intera notizia prima, mi è venuto un conato...il disgusto ed il dolore che mi provocano un'efferatezza di tal portata è indescrivibile.Siamo uomini e, come dici tu, rimettiamo nelle mani di Dio le nostre anime e quelle di questi assassini.

mcarla ha detto...

non avrei mai volute sentire questa orrobile notizia. Il mio istinto è stato quello di chiudere la TV.. troppo dolore!!!Ho un senso di nausea e penso a mia figlia che ha la stessa età di sarah. Non mi resta che pregare ma il mio cuore è colmo di rabbia.Chiedo a Dio di riservarle un posto bellissimo dove possa godere di tutta quella felicità che non ha trovato qui. Ciao Sarah......

terry ha detto...

e' una vergogna sentire queste cose,una rabbia! una rabbia che ti scoppia dentro!!!!! Come si può fare una cosa simile!!! Sono vicino ai genitori di Sara! ADDIO SARA! SARAI SEMPRE NEI NOSTRI CUORI!

clem ha detto...

Non trovo parole per questo insano gesto, sono sempre più inorridita nel constatare di quali cose orribili è capace di macchiarsi una persona!

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML