Vivere Verde: un blog dedicato alle soluzioni ecologiche: casa, persona, animali, giardino, salute, benessere, cucina vegana e vegetariana, alimentazione

04 gennaio 2013

Come disincrostare i bordi interni del WC


Le incrostazioni del WC appigionando lo sporco e quindi per questo motivo sono scure e brute da vedere.

Spesso vengono usati prodotto sbiancanti per pulite i bordi e il WC però questi prodotti spesso non sciolgono il calcare. I prodotti anticalcare per il WC sono costosi e potenzialmente  inquinanti

Per pulire ed eliminare il calcare e incrostazioni all'interno dei bordi del WC avete bisogno soltanto di fogli di carta assorbente o strisce di cottone (purtroppo i fogli di giornale sporcano il WC con lo inchiostro) e aceto bianco.

Bagnate bene la carta assorbente con l'aceto e posizionatela all'interno dei bordi e lasciate li in ammollo per 1 ora (il tempo necessario per sciogliere bene tutto il calcare/incrostazioni).

Anche le pareti interne del WC possono essere disincrostate in questo modo però in questo caso sarebbe meglio utilizzare il cottone.



4 commenti:

veronica ha detto...

Ciao cara volevo chiederti se posso farlo anche nel fondo del w.c. e se devo prima togliere l' acqua. Grazie e buon anno

Vivere Verde ha detto...

ciao :)
un modo abbastanza efficace per disincrostare il fondo del WC è quello di immergere 1 mocio molto assorbente dentro al wc e quindi versare 1 litro di aceto. Se lo versi caldo meglio ancora. Ammollo per 1 ora.

morfeo68 ha detto...

ma io uso pure una lametta da barba o la lama del refil e meccanicamente asporto i residui di calcare tanto la ceramica è più dura del ferromarejur

Vivere Verde ha detto...

ciao Morfeo, bell'idea :) grazie

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML