.

23 febbraio 2015

Dankjewel Elisabeth: la civiltà vince sempre.


Una brava cittadina olandese di nome Elisabeth Jane Bertrand sta promuovendo un'iniziativa per raccogliere soldi per il restauro della Barcaccia, monumento danneggiato dai Hooligans giorni fa.

Lei come tanti altri cittadini olandesi sono rimasti colpiti da quello che tifosi di una squadra olandese hanno fatto a Roma ed è nata l'iniziativa "Scusa Roma Actie" per raccogliere soldi. Le sue parole:

Con questa mia iniziativa intendo esprimere alla popolazione di Roma la vergogna provata dagli olandesi per questi comportamenti. E soprattutto voglio donare un contributo all’Amministrazione comunale perché, alla luce di quanto accaduto in quella terribile giornata, possa tornare nella Città Eterna a testa alta“. 

"Sostenete la campagna ‘Scusa Roma’ per dimostrare che il 99,9% degli olandesi si sono mobilitati offrendo le loro scuse alla città e a chi è rimasto ferito, aiutando a pagare per la pulizia ed il restauro”.

Io personalmente non credo sia giusto dare la colpa al governo olandese e soprattutto agli olandesi perché secondo me i responsabili sono i trogloditi che dovrebbero essere in galera qui a Roma e dovrebbero fare pulire la città oltre a pagare una bella multa. 

Secondo me lo sbaglio più grande è stato quello dell'amministrazione locale che a prescindere non ha rinforzato la sicurezza prima del loro arrivo a Roma perché si sa che questo tipo di tifoseria organizzata è violenta e barbara e lo so anche io di calcio non ne capisco una cippa.

Dankjewel Elisabeth, anche se la raccolta non andrà a buon fine secondo me è già valida l'intenzione!!!


Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML