.

24 settembre 2015

Un modo semplice per sciogliere i depositi di calcare sul microfono della doccia.


Non solo la guarnizione del microfono della doccia ma anche anche i suoi forellini posso riempirsi di calcare impedendo il normale flusso d'acqua. Pulire la guarnizione è semplice però per quanto riguarda il soffione il lavoro è un po' più complicato.

Comunque c'è un modo facile per liberarsi del calcare e non ce ne bisogno di prodotti specifici e/o aggressivi.

Avete bisogno di

Un qualunque aceto
Straccio o tessuto non molto spesso.
Elastico

Prendete il microfono e avvolgete i forellini con lo straccio. Fermare con l'elastico se necessario.
Spruzzare la zona interessata (la parte di straccio sopra i forellini) con aceto in abbondanza (io ho uno spruzzino con solo aceto in bagno e un altro in cucina e uso quelli quando voglio spruzzare le superfici con aceto, se non avete il vostro allora versate l'aceto pian piano.
Lasciare in posa per 1 notte intera.
Il giorno seguente basterà riassemblare tutto quanto.

Potete approfittarne per pulire tutta la parte interna in questo modo:

Versate 2 cucchiaini di bicarbonato all'interno del soffione, aggiungete un po' d'acqua e quindi aceto bianco o rosso. Scuoterlo per bene e risciacquare.

Perché non spruzzare l'aceto direttamente sui forellini: perché l'aceto non rimane li fermo ma scivola via e cosi non si risolve niente.

Perché non immergere in acqua e aceto: perché l'aceto diluito è meno acido e quindi meno anticalcare e per compensare bisogna usarlo in abbondanza e sarebbe solo uno spreco.

Potete usare succo di limone o acido citrico al posto dell'aceto

Importante: non appoggiare il microfono trattato con aceto su marmo e altri pavimento delicati.


Nessun commento:

Powered By Blogger | Template Created By Lord HTML